Contrabbando: sequestrati oltre 570 kg di sigarette Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Napoli. Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato quasi 6 quintali di sigarette a Torre del Greco denunciando tre contrabbandieri, un 47enne e un 49enne di Ercolano e un 31enne di Napoli. L’operazione è stata condotta dai finanzieri del Gruppo di Nola che, durante la costante attività di controllo economico del territorio, hanno notato, in prossimità del casello autostradale “Portici-Ercolano” dell’autostrada A3 Napoli-Salerno, un soggetto già conosciuto dalle stesse Fiamme Gialle per precedenti episodi di contrabbando.

Il prolungato pedinamento effettuato da finanzieri ha consentito di accertare che il medesimo stava facendo strada ad un ulteriore veicolo, verificando la presenza di eventuali posti di controllo delle Forze dell’ordine, per condurlo all’interno di un complesso di box multipiano, situato in Torre del Greco. Intuendo che all’interno della struttura vi erano delle sigarette di contrabbando, i militari hanno fatto accesso all’interno del seminterrato e hanno sorpreso tre soggetti mentre prelevavano alcune casse di sigarette e le riponevano nel portabagagli di un’auto.

All’esito dell’ispezione del box e del veicolo, sono stati rinvenuti e sequestrati 579 kg. di T.L.E. di contrabbando marca “Marlboro”. I tre responsabili sono stati denunciati a piede libero e due di essi sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria anche per aver omesso di comunicare le variazioni del reddito, anche se provenienti da attività irregolari, tenuto conto che sono risultati percettori del reddito di cittadinanza.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

“Città libera”: “Capaccio è diventato un luna park”

“Ormai Capaccio Paestum è diventato un grande Luna Park. Ma l’attrazione principale non è “a rota”. La giostra più getto

Albanella. Celebrazione matrimoni e unioni civili: giorni, orari e tariffe

Albanella. L’amministrazione comunale riconferma l’opportunità di celebrare matrimoni con rito civile o unioni civili in strutture

Castelcivita. Acquisto nuova statua: contribuiscono cittadini e Comune

Castelcivita. Acquisto nuova statua Madonna di Pompei per la parrocchia di San Cono: contribuisce anche il Comune diretto dal sindaco [

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2