Eboli, ladri in ospedale: rubata macchina cambia monete Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Eboli. Tornano i ladri in ospedale, rubata nella notte tra domenica e lunedì la macchina cambia monete. Il furto è avvenuto nel corridoio che conduce all’Ala Nord, dove sono posizionati i frigoriferi con le merendine, le bottiglie d’acqua, le bibite e i caffè. È il corridoio che collega l’ala sud all’ala nord dell’ospedale, dove da qualche mese, tra l’altro, si stanno somministrando i vaccini. I ladri hanno agito a volto coperto, sapevano che c’erano le telecamere.

L’operazione di “strappo” dalla parete è stata forse silenziosa. Nessuno ha sentito dei rumori sospetti. Né al Pronto Soccorso, distante pochi metri, né nei reparti più vicini alla macchinetta cambia soldi. Lo scasso è stato rapido, nessuno si è accorto del “buco” nella parete. I danni si aggirano sugli 800 euro, senza calcolare il valore della “cassaforte”. «La macchina non è di proprietà dell’ospedale – hanno spiegato alcuni dipendenti del Santissima Maria Addolorata – Il danno è per la società esterna che la gestiva». È la terza volta che viene portata via la macchina cambia soldi. Si tratta di un “congegno” dove la gente inserisce le banconote di carte per ottenere monete e acquistare prodotti alimentari o bevande nei distributori automatici. I ladri hanno rubato due volte nel corridoio dell’Ala Nord e anni fa di fronte all’attuale reparto di radiologia. Lanciato l’allarme, in ospedale sono giunti i carabinieri di Eboli che hanno acquisito le immagini della videosorveglianza. (La città)

»

Leggi anche

Travolta e uccisa da betoniera, interviene medico legale: è il suo fidanzato

Tragedia nella tragedia a Bolzano dove giovedì una betoniera ha travolto e ucciso un’insegnante 34enne,  mentre era in sella al

Maltempo, frana a Ischia: 12 dispersi, trovato 1 cadavere

Ischia. Il maltempo si abbatte su Ischia. Paura a Casamicciola Terme, dove una frana ha investito diverse auto in sosta, trascinandole

Allerta meteo: prorogata fino a domani pomeriggio

Campania. La Protezione Civile della Regione Campania ha prorogato l’avviso di allerta meteo attualmente in vigore fino alle 18 d

Webp.net-gifmaker