Eboli, fermato durante controlli prevenzione: ma era ricercato Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Eboli. Gli agenti della sottosezione Polizia Stradale di Eboli nel corso di specifici servizi di vigilanza autostradale, hanno tratto in arrestoA.C., di anni 39, residente a Eboli.

In particolare, il personale operante, in viale Barassi di Battipaglia, in prossimità dello Stadio Pastena, ha intimato l’alt ad un veicolo il cui conducente non si è fermato ma ha tentato la fuga. Prontamente gli agenti hanno inseguito l’autovettura e l’hanno bloccata dopo una breve corsa.

Le successive verifiche del caso hanno accertato che a carico della persona fermata, al momento sprovvista di documento di riconoscimento, pendeva un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, per cumulo di pene, scaturenti da diversi reati contro il patrimonio, tra cui furto, furto con destrezza, ricettazione ed estorsione.

Dopo gli atti di rito, l’arrestato è stato associato presso il carcere di Vallo della Lucania dove dovrà scontare la pena di 5 anni, 6 mesi e 20 giorni di carcerazione.

»

Leggi anche

Albanella. Incidente in scooter: 43enne operata, è grave trasferita al Cardarelli

Albanella. E’ stato necessario un trasferimento di urgenza  al “Cardarelli” di Napoli  per Sara S. 43enne vittima i

Campagna, finanziati due progetti di innovazione digitale

Campagna. La Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per la trasformazione digitale) ha finanziato i primi due progetti di

[VIDEO] Altavilla. Emergenza cinghiali: devastata piantagione di mais

Altavilla Silentina. Il territorio comunale da tempo ostaggio di branchi di cinghiali, che raggiungono le coltivazioni lasciando, al lo

Webp.net-gifmaker