Eboli, è guerra tra spacciatori: tre feriti Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Ieri erano stati già esplosi colpi d'arma da fuoco

Eboli. Continua la faida tra spacciatori nella zona della 167. Anche oggi si continua a sparare. Dai primi accertamenti, sarebbero tre i feriti per i quali è stato necessario il trasporto in ospedale. Uno dei tre uomini sarebbe stato colpito all’aorta e le sue condizioni sarebbero gravi. Un altro avrebbe riportato una ferita all’orecchio. Questi ultimi episodi fanno seguito a quelli consumatisi nella giornata di ieri al rione Pescara, quando sono stati esplosi alcuni colpi d’arma da fuoco in aria e contro l’abitazione di un pregiudicato. Questa mattina la resa dei conti. La faida scaturisce dallo spaccio di sostanza stupefacente in prossimità delle case popolari. Sulla vicenda indagano i carabinieri della Compagnia di Eboli, agli ordini del comandante Emanuele Tanzilli, che ha avviato i controlli e il monitoraggio  costante della zona.

»

Leggi anche

Albanella. Sanzione scarichi depuratore: 17 anni e vertenza ancora in atto

Albanella. Sanzione al Comune per aver superato i limiti degli scarichi provenienti dagli impianti di depurazione comunale: la Cassazio

S.Arsenio, coppia priva di sensi: a dare l’allarme è il figlio negli USA

Sant’Arsenio. Non riesce a contattare i genitori dagli Stati Uniti: ha allertato polizia locale e vigili del fuoco, che hanno [&h

Castel S.Lorenzo, percorso anti Covid al Museo civiltà contadina

Castel San Lorenzo. Messa in sicurezza dei luoghi e protezione dal Covid: il Comune, retto dal sindaco Giuseppe Scorza, ottiene un [&h