Tramonti. Frana: terminati lavori Sp 2 sul Valico di Chiunzi Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

La Provincia di Salerno ha completato i lavori di messa in sicurezza della SP 2 in territorio comunale di Tramonti, nei pressi del Valico di Chiunzi. Alcune settimane fa, la Provincia è intervenuta in somma urgenza per liberare la carreggiata della importante arteria da pietre e massi franati dal versante roccioso, ed ha anche praticato il disgaggio degli elementi rocciosi in precarie condizioni di stabilità.
“Nel giro di qualche ora i nostri tecnici e le nostre aziende sono riusciti a riaprire l’intera carreggiata della SP2, consentendo il transito nelle due direzioni di marcia. Si è poi proceduto, tramite ditta specializzata, a posizionare la rete paramassi e ad effettuare le necessarie chiodature nel giro di qualche settimana. Una strada importante – afferma il presidente Strianese –  per il turismo e per gli scambi economici e commerciali tra la Costiera Amalfitana/Sorrentina con l’Agro Nocerino Sarnese cui la Provincia, in questo particolare momento dell’anno, ha voluto mostrare la massima attenzione possibile mettendo in sicurezza i tratti franati e quelli potenzialmente franosi.
Ringrazio il Consigliere Delegato alla Viabilità Carmelo Stanziola ed il Settore Viabilità della Provincia diretto dal Dott. Domenico Ranesi, nonché la Regione Campania del Presidente De Luca e la ACAMIR per il supporto tecnico ed operativo per la messa in sicurezza ed il diserbo delle arterie provinciali”.

»

Leggi anche

Capaccio. Circolo Fratelli d’Italia ringrazia cittadini per consenso ricevuto

Il circolo cittadino di fratelli D’Italia esprime un sincero ringraziamento e una profonda gratitudine per la fiducia e la preferenza

Agropoli. Maltempo, chiuso tratto Sp84 verso Trentova

Il sindaco di Agropoli, Roberto Mutalipassi ha disposto con apposita ordinanza la chiusura del tratto della SP 184, che dal […]

Salerno. Un libro per commemorare il generale Dalla Chiesa

Il 27 settembre 2022, alle ore 10:30, presso l’aula magna del Convitto Nazionale “Torquato Tasso” di Salerno, il Magg. Antonio [&

Webp.net-gifmaker