Atrani. Padroni “distratti”: 29 e 30 giugno test dna sui cani Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Il primo passo per la realizzazione di una banca dati dei Dna per identificare i padroni che non raccolgono deiezioni

Si terrà nelle giornate di mercoledì 29 e giovedì 30 giugno dalle ore 9.30 alle 12 l’effettuazione dei test per la campionatura genetica dei cani presenti sul territorio di Atrani.
I prelievi, incluso il test per la Leishmaniosi, saranno effettuati dall’Unità Operativa Veterinaria Area Interdistrettuale 62/63 diretta dal dott.  Bruno.
Si tratta del primo passo verso la realizzazione di una banca dati dei Dna per identificare i padroni “distratti” che non raccolgono le deiezioni dei propri cani.
L’amministrazione invita i proprietari a recarsi presso i locali della palestra comunale in piazzale Europa sia per senso civico sia per non incorrere nelle sanzioni previste per l’omessa registrazione ed identificazione genetica del proprio animale. Si consiglia, specie per i cani di taglia medio-grande e/o aggressivi, di avere con sé la museruola.

»

Leggi anche

Polizia di Stato e Rai presentano “Senza rete”: docufilm sul cyberbullismo

Polizia di Stato e Rai Documentari presentano “Senza rete”. Un docufilm che racconta il cyberbullismo per sensibilizzare all’uso

[VIDEO] Padula. Conferita cittadinanza italiana al 18enne Gueye Khadim

La Sindaca di Padula, Michela Cimino, ieri pomeriggio ha conferito la cittadinanza italiana al diciottenne, Gueye Khadim, nato Polla ne

Amministrative Pontecagnano, Giuseppe Bisogno, candidato sindaco

«Creare un’alternativa seria per Pontecagnano Faiano». Questo l’obiettivo della coalizione civica formata dai movimenti Città Pu