Pollica, dismissione depuratore Pioppi: c’è il piano Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Pollica. L’ipotesi di dismettere l’impianto di depurazione a servizio della frazione Pioppi del Comune di Pollica e convogliare le acque reflue urbane all’impianto di depurazione sito nella frazione Marina del limitrofo Comune di Casal Velino, mediante la realizzazione di un nuovo collettore fognario ed il potenziamento di quest’ultimo depuratore, era già all’esame di Consac.

Per questo la società ha deciso di promuovere, in queste ore, un incontro con i Comuni di Pollica e Casalvelino, finalizzato proprio alla discussione della questione e alla condivisione del progetto esecutivo. L’intervento, per un importo complessivo di circa 1.500.000,00 euro, finanziabile grazie al Pnrr, riveste una rilevante importanza in quanto comporta un notevole miglioramento dei processi di collettamento e trattamento delle acque reflue urbane della fascia costiera, un efficientamento del processo depurativo, una maggiore salvaguardia e tutela dell’area marina per la dismissione di una condotta sottomarina, la riqualificazione dell’area di sedime dell’impianto di depurazione a servizio di Pioppi, una significativa riduzione dei costi operativi e gestionali.

Consac aveva già elaborato uno studio di fattibilità e deciso da tempo di intervenire. Siamo pronti a far fronte comune con i sindaci di Pollica e Casalvelino e con tutti i soggetti coinvolgibili – dichiara Gennaro Maione, presidente di Consac – per sostenere con ogni strumento l’iniziativa e fare, come sempre, rete sul territorio. Per questo convochiamo i primi cittadini con l’obiettivo di definire insieme il progetto esecutivo, guardando naturalmente anche alle loro esigenze. Il programma sarà poi presentato nell’ambito del Pnrr”.

»

Leggi anche

Albanella. Sanzione scarichi depuratore: 17 anni e vertenza ancora in atto

Albanella. Sanzione al Comune per aver superato i limiti degli scarichi provenienti dagli impianti di depurazione comunale: la Cassazio

S.Arsenio, coppia priva di sensi: a dare l’allarme è il figlio negli USA

Sant’Arsenio. Non riesce a contattare i genitori dagli Stati Uniti: ha allertato polizia locale e vigili del fuoco, che hanno [&h

Castel S.Lorenzo, percorso anti Covid al Museo civiltà contadina

Castel San Lorenzo. Messa in sicurezza dei luoghi e protezione dal Covid: il Comune, retto dal sindaco Giuseppe Scorza, ottiene un [&h