Perdifumo. Perseguita ex: divieto di avvicinamento e braccialetto elettronico Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

33enne indagato per "atti persecutori e lesioni personali"

Perdifumo. Perseguita l’ex compagna: scatta il divieto di avvicinamento con l’applicazione del braccialetto elettronico. 

L’ordinanza applicativa della misura cautelare è stata eseguita dai carabinieri della locale Stazione con il  divieto di avvicinamento alla persona offesa, con applicazione del braccialetto elettronico. Il provvedimento è stato emesso su richiesta della Procura della Repubblica, dal gip  del Tribunale di Vasto nei confronti di un 33enne indagato per “atti persecutori e lesioni personali” nei riguardi della ex compagna residente a Vasto (CH).
La misura cautelare è ovviamente suscettiva di impugnazione e le accuse cosi formulate saranno sottoposte al vaglio del giudice nelle fasi ulteriori del procedimento.

»

Leggi anche

Eboli. Al via, dal 19 al 21 luglio, la VI edizione di “Eboli Città Sveva”

Al via la VI edizione di “Eboli Città Sveva”: il 19-20-21 luglio 2024 la città si tramuterà in un Borgo […]

Al Molo Manfredi installata opera luminosa “I love Salerno”

Salerno.  “I love Salerno”: l’opera artistica luminosa  è stata inaugurata al molo Manfredi. L’inaugurazione

Giffoni film Festival e Asl: tutte le iniziative in campo

Il Dipartimento di Salute Mentale, di concerto con la Direzione strategica della Asl Salerno (ingegnere  Gennaro Sosto, dott. Primo Se

Salerno, piede diabetico: screening gratuito alla Casa di cura Villa del Sole

Nella Casa di Cura Villa del Sole di Salerno una giornata di screening gratuito per la prevenzione piede diabetico.  Il […]