Castellabate, palestra trasformata in punto accoglienza: “Limitate spostamenti” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Il vicesindaco Mauro: "Castellabate non lascia indietro nessuno"

Castellabate. A seguito della nuova allerta meteo diramata per oggi, il Comune ha chiesto e ottenuto il materiale necessario per allestire un punto di ritrovo nella palestra comunale della scuola media “Guercio”, nella frazione Santa Maria.
PUNTO DI ACCOGLIENZA PER L’EMERGENZA
Un punto di accoglienza per coloro i quali si allontaneranno dalle proprie abitazioni per pericoli dovuti al maltempo. L’ente ha infatti ottenuto dalla Regione Campania le grandine per allestire il punto di ritrovo in palestra, insieme anche con i sacchi da posizionare all’ingresso di negozi, attività e abitazioni. L’allontanamento dalle abitazioni è stato previsto per i cittadini le cui abitazioni sono state interessate in maniera diretta dai fenomeni di allagamento, eventi franosi e smottamenti in prossimità delle stesse, in particolare nelle zone di: Vallone Sant’Antonio, Vallone Santa Rosa, Vallone Valle e Vallone in via Luigi Nicoletti. La palestra sarà a disposizione da oggi. Prima di qualsiasi spostamento è obbligatorio, però, contattare il personale di soccorso, che assicurerà in maniera tempestiva le operazioni di coordinamento. I numeri da contattare sono: 328 4747043 oppure 0974 961531. Per tutta la giornata di oggi si consiglia fermamente ai cittadini del Comune di Castellabate di limitare quanto più possibile gli spostamenti sul territorio.
IL VICESINDACO MAURO: “LIMITATE GLI SPOSTAMENTI, NON ESITATE A CHIEDERE AIUTO IN CASO DI NECESSITÀ”
Su tutto il territorio – spiega il vicesindaco di Castellabate, Luigi Maurosono già in essere le operazioni di messa in sicurezza, partite dopo la prima ondata di maltempo della scorsa settimana. Castellabate è stata investita da una calamità naturale, ed è pronto l’iter burocratico per la richiesta di riconoscimento di calamità naturale. Grazie a questa richiesta, potremmo ricostruire tutto ciò che è andato distrutto. Mi preme ringraziare le associazioni di volontariato, i gruppi di protezione civile, i cittadini volontari, gli escavatoristi e le ditte che si sono rimboccati le maniche e hanno lavorato per il territorio. I tecnici comunali – spiega il vicesindaco – hanno individuato i punti più critici del territorio e abbiamo proceduto con ordinanze per evitare che la situazione peggiori con questa nuova ondata di maltempo. in questo momento, la tutela del territorio passa direttamente dal comportamento di tutti noi. Sono sette le ordinanze, tra messa in sicurezza e viabilità, emanate in queste ultime ore. Un pensiero e un abbraccio a tutti coloro che in questo momento hanno perso gran parte delle loro attività e delle loro abitazioni: il Comune di Castellabate c’è e non lasceremo indietro nessuno. Per la giornata di oggi, invito caldamente a limitare gli spostamenti, ma non esitate a chiedere aiuto in caso di necessità“.
LE REGOLE PER LA VIABILITÀ
Il Comune ha ordinato, per garantire la sicurezza, la chiusura ad horas e fino al ripristino delle condizioni di sicurezza di: via Maggiore Ianni, lato da via Sant’Andrea; via Naso, intera percorrenza; Sp 61 nel tratto che va da Sp 267 all’incrocio con via Porta dei Cavalieri (semaforo) con deviazione via Adolfo Cilento; accesso a via delle Ginestre (Cavafosse) consentito ai soli residenti a partire dall’undicesimo ponticello.
»

Leggi anche

Albanella. Avvista banda di ladri: scattato l’allarme a Vuccolo Cappasanta

Albanella. E’ ancora allarme  furti sul territorio comunale. Questa sera una presunta banda di ladri è stata avvistata nella co

Albanella/Altavilla. Brutto incidente sulla Sp88: auto si ribalta

Altavilla Silentina/Albanella. Auto si ribalta sulla carreggiata: ferito il conducente. Le sue condizioni non sarebbero gravi.  Il sin

Agropoli. Ruba in un bar e tenta furto in un ristorante: arrestato

Agropoli. Ruba in un ristorante: arrestato dai carabinieri. L’operazione è stata portata a segno dai carabinieri  della Sezione