Camerota, al via le iscrizioni Premio “Luigi Celia”: come partecipare Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Camerota.  Sono aperte le iscrizioni al premio di studio “Luigi Celia”. È stato, infatti, pubblicato il bando per partecipare alla prima edizione del premio, rivolto agli alunni della scuola secondaria di primo  grado dell’Istituto comprensivo di Camerota, e prevede un premio per ogni primo classificato di ciascuna sezione.

Ad indire il premio è l’associazione teatrale I Triatisti, di Marina di Camerota, che ha voluto dedicare e intitolare questo progetto culturale al compianto professore Luigi Celia, che per lunghi anni ha insegnato presso l’istituto comprensivo di Camerota e si è, nella sua vita, distinto per l’impegno in ambito sociale, artistico e culturale.

 “Abbiamo voluto dedicare questo premio al prof  Celia è stato un pilastro della nostra comunità, ha dedicato la sua vita ai ragazzi, dentro e fuori la scuola, avendo ben chiaro che solo in un ambiente impegnato sia possibile trasferire valori e insegnamenti sani e solidi. Continuare sulla sua scia, proprio tra i ragazzi, ci è sembrata la cosa più giusta per ricordarlo e in qualche modo mostrargli gratitudine”, ha dichiarato il presidente dell’associazione, Francesco Martuscelli, che ha voluto ringraziare la dirigente scolastica  Rosanna Casalino  per la disponibilità, sensibilità ad accogliere il progetto.

Il concorso è rivolto agli alunni delle classi I – II – III della scuola secondaria di 1° grado dell’Istituto comprensivo statale di Camerota. È prevista una menzione speciale fuori concorso per gli alunni delle classi V della scuola primaria. Sono ammessi elaborati individuali, di gruppo o di classe e ciascun concorrente può presentarsi con un solo elaborato e per una sola sezione. Gli elaborati dovranno pervenire, unitamente alla domanda di partecipazione il 20 febbraio tramite consegna a mano presso la segreteria scolastica dell’istituto comprensivo di Camerota.

Il concorso prevede la proposizione di elaborati inediti ispirati dall’opera teatrale che la compagnia teatrale I Triatisti metterà in scena per la stagione teatrale 2023, ovvero “I pescatori” di Raffaele Viviani in cui si affronta un tema, purtroppo, sempre molto attuale: l’onore oltraggiato di una donna. Ai candidati viene richiesto di presentare un prodotto artistico-letterario o multimediale ispirato a questo pensiero: “La violenza toglie alla donna la possibilità di scrivere su un foglio bianco il futuro che preferisce”. Tre le sezioni: prosa, poesia e saggio giornalistico; arti figurative; video.

A valutare gli elaborati è una giuria che sarà composta da un rappresentante dell’associazione teatrale I Triatisti e quattro membri qualificati in tema artistico/letterario/giornalistico.

Al primo classificato di ciascuna sezione verrà corrisposto un premio del valore di 100 euro. Il premio di studio verrà consegnato durante la cerimonia di premiazione, che si svolgerà a Marina di Camerota, orientativamente nella seconda metà del mese di marzo.

»

Leggi anche

Sicurezza Luci d’Artista: ecco tutte le azioni e i servizi messi in campo

Salerno. A conclusione della manifestazione d’arte luminosa “Luci d’Artista Salerno 2022-2033”, iniziata venerdì 2 dicembr

San Marzano Calcio conquista Coppa Italia Dilettanti

San Marzano sul Sarno. “A nome dell’amministrazione comunale, voglio rivolgere con grande entusiasmo i miei più sentiti co

Castellabate. Associazione Tommy 125 dona defibrillatore a Comune

Installato in maniera definitiva il defibrillatore donato dall’associazione Tommy 125 presso la Casa Comunale in Santa Maria. Un vali