Boschi come risorse: al via adesioni progetto Cilento interno Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Ente capofila è la comunità montana Calore Salernitano

Cilento. Al via la raccolta di manifestazioni di interesse per il progetto Associazione forestale Cilento interno da candidare al bando afferente al PSR Campania 2014/2020 relativo al sostegno per le strategie di sviluppo locale di tipo non partecipativo. Il progetto, nel dettaglio è “Il bosco come risorsa”. Ente capofila è la comunità montana “Calore Salernitano“, presieduta da Angelo Rizzo. 

Il bosco rappresenta una delle filiere identitarie dell’area interna “Cilento interno”: il territorio Celentano è costituito per il 52,9% da superficie forestale e rappresenta l’elemento costitutivo e qualificante per gli elementi di paesaggio, biodiversità, sicurezza ed economia che legano le foreste alle comunità coinvolte.

L’intervento mira alla creazione di una struttura programmatica sulla questione forestazione che, operando attraverso una ricomposizione fondiaria, consenta di valorizzare anche i piccoli appezzamenti di bosco mediante una rete di imprese capace di connettere le parti più pregiate della filiera del legno. Il progetto si propone, in via preliminare, di attivare un sistema di certificazione su tutte le proprietà pubbliche e le principali proprietà private per una gestione ecologicamente appropriata, ma anche mirata al conseguimento di benefici sociali ed economicamente valida.

Due le fasi previste: la costituzione di un partenariato pubblico-privato per l’elaborazione di una proposta di progetto con il relativo piano di interventi definito nell’ambito o negli ambiti prescelti tra quelli individuati dalla medesima tipologia; l’operatività del partenariato e la realizzazione del progetto elaborato. La comunità montana si accoderà all’associazione temporanea di scopo che si verrà a creare.

Possono presentare la propria manifestazione di interesse: imprese agricole e forestali; imprese artigiane; associazioni; istituti scolastici; soggetti in forma singola o associata già operanti sul territorio; organizzazioni professionali e sindacali; fondazioni; reti d’impresa; organizzazione di produttori; consorzi e società consortili; società cooperative.

Le domande possono essere presentate entro il prossimo 21 ottobre tramite Pec. Le info sono reperibili sul sito della comunità montana.

 

»

Leggi anche

Sicurezza Luci d’Artista: ecco tutte le azioni e i servizi messi in campo

Salerno. A conclusione della manifestazione d’arte luminosa “Luci d’Artista Salerno 2022-2033”, iniziata venerdì 2 dicembr

San Marzano Calcio conquista Coppa Italia Dilettanti

San Marzano sul Sarno. “A nome dell’amministrazione comunale, voglio rivolgere con grande entusiasmo i miei più sentiti co

Castellabate. Associazione Tommy 125 dona defibrillatore a Comune

Installato in maniera definitiva il defibrillatore donato dall’associazione Tommy 125 presso la Casa Comunale in Santa Maria. Un vali