A Celle di Bulgheria lezioni di felicità in piazza per combattere bullismo Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

 Lezioni di felicità in piazza per combattere il bullismo. È l’iniziativa del Comune di Celle di Bulgheria, organizzata in sinergia con il Piano di Zona S9 e la Cooperativa sociale Tertium Millennium. L’appuntamento è per domani 9 agosto, alle ore 21, in piazza Umberto 1. “Si tratta di progetto dedicato al bullismo, pensato per i nostri giovani – ha spiegato il sindaco Gino Marotta – che si pone come obbiettivo quello di educare i ragazzi attraverso il potere della musica. La musica come strumento per abbattere qualsiasi tipo di barriera”.

Ad animare la serata toccherà al dj Marco Montefusco. “Dobbiamo e vogliamo tutelare i ragazzi e stimolarli a tirar fuori quel principio di tolleranza e di rispetto reciproco affinché si possa collaborare e crescere in maniera più sana – ha spiegato Montefusco – E per fare questo utilizzeremo la musica”.

“Da sempre come amministrazione comunale abbiamo messo in campo progetti contro il bullismo e il cyberbullismo – ha ribadito la consigliera delegata alla Politiche Sociali Antonella Iuculano – vogliamo educare i ragazzi al rispetto dei valori e non lasciare solo nessuno”. “Credo che non esista strumento migliore della musica per arrivare al cuore dei giovani – ha aggiunto Gianfranca Di Luca, la coordinatrice del Piano di Zona S9 – Sono molto entusiasta di questo progetto che ha già raccolto ottimi risultati in altri Comuni del Piano di Zona”.

»

Leggi anche

Capaccio. Circolo Fratelli d’Italia ringrazia cittadini per consenso ricevuto

Il circolo cittadino di fratelli D’Italia esprime un sincero ringraziamento e una profonda gratitudine per la fiducia e la preferenza

Agropoli. Maltempo, chiuso tratto Sp84 verso Trentova

Il sindaco di Agropoli, Roberto Mutalipassi ha disposto con apposita ordinanza la chiusura del tratto della SP 184, che dal […]

Salerno. Un libro per commemorare il generale Dalla Chiesa

Il 27 settembre 2022, alle ore 10:30, presso l’aula magna del Convitto Nazionale “Torquato Tasso” di Salerno, il Magg. Antonio [&

Webp.net-gifmaker