Tra giovani e talento: successo per Moda Fashion Paestum Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Capaccio Paestum. Moda, opportunità, giovani, talento. Questi gli ingredienti di È Moda Fashion Paestum, la manifestazione organizzata dalla P&P, in collaborazione con Clarence Management, giunta al traguardo dei 25 anni. L’iniziativa, guidata da Anna Paparone, è ripartita in presenza con imprenditori, dirigenti, enti locali e regionali che hanno supportato e accettato l’invito, al fine di allacciare nuove relazioni e realizzare forme innovative di dialogo e scambio partecipato tra scuola e lavoro.

 

E così i ragazzi di ben quattro istituti campani hanno potuto vivere una giornata da protagonisti, una lezione pratica, fuori dall’aula e dal comune, con l’obiettivo di prepararsi al futuro e tessere reti con chi la moda la vive tutti i giorni sul campo. Un contenitore ricco di appuntamenti, connessioni e sinergie tra scuola, istituzioni e imprese, ospitato nell’ex Tabacchificio Cafasso, cornice simbolo della rinascita della Piana del Sele, legato a un grande progetto voluto dall’amministrazione del sindaco di Capaccio Paestum, Franco Alfieri, di recupero e riqualificazione di un sito dismesso che sta cambiando la sua destinazione d’uso per tracciare un nuovo percorso.

 

I numeri

 

Oltre 300 i partecipanti, 4 i dirigenti e gli istituti coinvolti – il Bernini de Sanctis di Napoli, il Guglielmo Marconi di Giugliano, l’Istituto Superiore Caselli di Capodimonte e l’istituto superiore Marconi di Torre Annunziata -, 1 tavola rotonda, 7 relatori provenienti dal mondo delle istituzioni, 4 sfilate realizzate dagli studenti che si sono messi in gioco per portare in passerella tutta la loro creatività, 3 gli stilisti affermati che hanno concluso la giornata con un emozionante catwalk che ha visto sfilare la donna di Salvatore Pappacena, Impero Couture e Luciano Fiore.

 

 

La tavola rotonda

 

A collaborare al successo dell’iniziativa un talk scuola/lavoro che ha coinvolto i dirigenti Giovanna Mugione, Agata Esposito, Diego Perucelli, Luca Valter Bartolomeis, Luigi Auletta – patron di Impero Couture -, il Presidente ANP Regione Campania Francesco De Rosa e l’Assessore alla Formazione della Regione Campania Armida Filippelli.

 

Le dichiarazioni

 

“Paestum e moda una novità per la nostra città” ha commentato il Sindaco di Capaccio Paestum Franco Alfieri. “Con questa prova generale, prendiamo atto del fatto che questa struttura si presta anche ad eventi di questo tipo e può traghettare visitatori da tutta Italia appassionati di moda e non solo”.

 

Man forte all’iniziativa anche dalla Regione Campania “l’Ente regionale dà sostegno a tutte quelle operazioni di eccellenza che possono costruire progresso e sviluppo economico. Il settore moda è sicuramente tra questi e può diventare una locomotiva per il Mezzogiorno che non può più permettersi di perdere talenti e risorse preziose che spendono le loro competenze in altri territori” ha spiegato Armida Filippelli, Assessore alla Formazione Regione Campania.

 

“Ma per fare questo” ha continuato Francesco De Rosa, Presidente Regione Campania  ANP, “la formazione non può prescindere dall’impresa, soltanto creando trait d’union tra giovani e impresa possiamo fare in modo che i nostri giovani trovino lavoro e opportunità nelle loro zone di appartenenza. Giornate come queste possono dare una mano se opportunamente sostenute”.

 

I premiati

 

È Moda Fashion Paestum è stata anche l’occasione per portare al Tabacchificio Cafasso professionalità diverse che rappresentano un faro per tutto il mondo imprenditoriale campano. A ritirare la targa “eccellenze campane” l’imprenditore del Real Estate Yari CecereDaniela Sabella, Lorena Tonacci, il team moda Pixel C3Nicola Acella e Antonio Riccardo e il sindaco Franco Alfieri insieme a tutti gli istituti che, durante la giornata, si sono resi protagonisti di queste eccezionale evento.

 

Momento moda

 

Show cosmopolita per Salvatore Pappacena e la sua donna emancipata. Eleganza e paillettes per gli abiti da cerimonia di Impero Couture, estro e colori decisi per Luciano Fiore. La regia è stata sapientemente curata da Clarence Management, mentre gli hair&beauty sono stati curati dal team Talos, Pixel C3 Makeup Academy Antonio Riccardo e Nicola Acella.

»

Leggi anche

Battipaglia, giù ex scuola Fiorentino: sorgerà una piazza

Battipaglia. Sono iniziate le operazioni di abbattimento dei padiglioni di via De Gasperi della scuola media “Fiorentino”.

Capaccio. Ex Cirio diventerà polo culturale: progetto da 14 milioni

La fabbrica dell’ex Cirio, a Capaccio Paestum, da area degradata diverrà una nuova location culturale per raccontare la storia. È [

Elezioni, ecco candidati PD a Salerno e provincia

Salerno. Il Partito Democratico ha reso noto le candidature per le elezioni politiche del prossimo 25 settembre. A Salerno e […]

Webp.net-gifmaker