Bretella Eboli-Agropoli, Comitato ad Alfieri:” Si apra confronto su alternativa” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

"Chiediamo l’apertura della discussione con un Consiglio Comunale aperto sul potenziamento della viabilità esistente"

Continua a far discutere la realizzazione della bretella Eboli – Agropoli. Il  23 maggio scorso, come da cronoprogramma, si sono conclusi, presso il Next di Capaccio Paestum, i lavori riguardanti il dibattito pubblico sulla realizzazione dell’arteria.

La  nota stampa del Comitato Articolonove no bretella  

” Con nostra soddisfazione, il Sindaco di Capaccio Paestum e Presidente della Provincia Franco Alfieri ha presentato sul tavolo del dibattito l’ipotesi 4, ovvero una nuova soluzione che differisce totalmente dalle 3 che l’Anas ha ufficialmente indicato nello studio di fattibilità messo agli atti. 

Registriamo, dunque, che Franco Alfieri ha praticamente convenuto che nessuna delle ipotesi Anas è utile e che, come il nostro Comitato ha indicato fin dal primo momento, occorrendo in primo luogo potenziare la viabilità esistente, in particolare la SS 18 da località Cerro fino ad Agropoli. 

Questo era quanto esprimevamo dopo l’incontro del 10 maggio. È necessario mettere sul tavolo una ridiscussione integrale del progetto, valutando ogni possibile alternativa meno impattante a partire dal completamento e dalla riqualificazione della rete stradale esistente, dalla rifunzionalizzazione come strade di tipo “C” delle provinciali esistenti ed al ridisegno funzionale ed architettonico della SS18, in particolare dei tratti interessati dagli insediamenti e dell’intorno. Riservando come ipotesi residuale la realizzazione di bypass stradali.  Siamo lieti che anche il Sindaco ci abbia dato ragione e abbia assunto gli stessi criteri.

Dato che la proposta del Sindaco Alfieri risulta ancora embrionale, e, soprattutto, come ultima presa di posizione, portata senza lasciare una possibilità di discussione e/o di approfondimento, riteniamo a questo punto assolutamente necessario che il Sindaco spieghi e relazioni nel luogo preposto, ovvero il Consiglio Comunale, poiché ognuno deve prendersi le responsabilità di quello che dice e, a maggior ragione, un Sindaco è tenuto a rendere ufficiali le proprie posizioni di fronte alla comunità e soprattutto a fugare ogni possibile dubbio sulla possibile strumentalità della sua proposta e consentire alla cittadinanza tutta una piena presa di coscienza e consapevolezza su questa nuova alternativa. A questo punto, come Comitato ArticoloNove – No Bretella, chiediamo anche che il Sindaco agisca di conseguenza. Alla luce dei fatti, chiediamo l’apertura della discussione attraverso un Consiglio Comunale aperto sulla base del potenziamento della viabilità esistente così come abbaiamo sostenuto fin dall’inizio di questa vicenda e così come finalmente oggi pare sostenere anche il Sindaco”.

 

»

Leggi anche

Eboli. Al via, dal 19 al 21 luglio, la VI edizione di “Eboli Città Sveva”

Al via la VI edizione di “Eboli Città Sveva”: il 19-20-21 luglio 2024 la città si tramuterà in un Borgo […]

Al Molo Manfredi installata opera luminosa “I love Salerno”

Salerno.  “I love Salerno”: l’opera artistica luminosa  è stata inaugurata al molo Manfredi. L’inaugurazione

Giffoni film Festival e Asl: tutte le iniziative in campo

Il Dipartimento di Salute Mentale, di concerto con la Direzione strategica della Asl Salerno (ingegnere  Gennaro Sosto, dott. Primo Se

Salerno, piede diabetico: screening gratuito alla Casa di cura Villa del Sole

Nella Casa di Cura Villa del Sole di Salerno una giornata di screening gratuito per la prevenzione piede diabetico.  Il […]