Rapina Bcc Palomonte: arrestato 43enne di Capaccio Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Rapina alla banca di credito cooperativo di Palomonte: arrestato l’ideatore. Si tratta di un italiano 43enne residente nel comune di Capaccio Paestum. L’ordinanza di misura di  custodia cautelare è stata eseguita dai militari della sezione operativa della compagnia di Eboli, agli ordini del capitano Emanuele Tanzilli. Il 43enne è stato  ritenuto l’ideatore ed il reclutatore degli esecutori materiali della rapina alla banca di credito cooperativo di Palomonte del 13 agosto 2020. In quella occasione vennero  asportati 110.000 euro. Per questa rapina il 26 maggio 2021, erano state già eseguite quattro  misure cautelari. le successive indagini hanno consentito di individuare anche l’ideatore.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Sentiero degli Dei: studentessa17enne colta da malore

Nel primo pomeriggio di oggi il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania è stato allertato dalla centrale operativa 118 di [&hell

Eboli. Pd:”Impianto rifiuti: gestione fallimentare targata Conte”

Eboli. “Impianto di rifiuti nell’area PIP: l’ennesima gestione fallimentare targata Conte”, a sostenerlo il gruppo cons

Camerota, compare ‘M’ gigante sulla spiaggia

Camerota.  S’infittisce il chiacchiericcio tra le stradine del borgo turistico cilentano. Questa mattina i residenti si sono accorti

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2