Capaccio. Tentata rapina farmacia comunale Licinella Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Grazie alla freddezza della farmacista è stata sventata

Capaccio Paestum. Tentata rapina ai danni della farmacia comunale nella contrada marittima della Licinella. La vicenda si è consumata intorno alle 18 oggi pomeriggio.

I malviventi non hanno potuto mettere in atto il loro piano, e si sono dati alla fuga. Le indagini dei carabinieri sono in corso per cercare di risalire alla loro identità. Al vaglio degli inquirenti il sistema di videosorveglianza. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, effettuata grazie alla testimonianza della farmacista, due uomini con il volto travisato si sono portati davanti all’attività. Presumibilmente pensavano di avere libero accesso. L’attività è dotata di una porta blindata. Per accedere bisogna bussare per avere l’accesso alla farmacia. La donna avrà subito capito che si trattava di due malviventi perché avevano il volto coperto. Ha quindi pensato bene di non aprire. I due uomini hanno tentato, inutilmente, di forzare la porta senza riuscirci. A quanto sembra, hanno fatto un ulteriore tentativo forzando una finestra. Anche questo secondo tentativo è fallito. A quel punto non hanno potuto far altro che rinunciare alla rapina e scappare. Hanno raggiunto l’autovettura parcheggiata a poca distanza e si sono dati alla fuga. Intanto la farmacista ha lanciato l’allarme contattando i carabinieri. Sul posto è giunta una pattuglia. I militari hanno avviato le indagini. Molto utili saranno le immagini catturate dai sistemi di videosorveglianza presenti in zona dove insistono, tra l’altro, numerose attività dotate di impianti di sicurezza e sorveglianza.

»

Leggi anche

Incidente a Policastro: Ispani piange il 18enne Lorenzo Pio Coronato

Ispani. “La mia persona a nome di tutta la comunità di Santa Marina-Policastro si stringe attorno alla famiglia, agli amici [&he

Centola. Ausiliare del traffico malmenata per una multa

Centola.  Ausiliare del traffico malmenata con calci e pugni per avere elevato una multa di 18 euro. L’episodio si è […]

Ferragosto: ad Agropoli falò vietati sulle spiagge

Il sindaco Roberto Mutalipassi, già con ordinanza emanata lo scorso 20 luglio (sulle discipline della attività balneari), a firma con

Webp.net-gifmaker