Capaccio, servizi sociali: rinnovata convenzione tra Comune e Tribunale di Salerno Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Saranno svolti sul territorio da persone condannate o imputate, a beneficio della collettività, nei casi previsti dalla legge

Capaccio Paestum. Rinnovata per tre anni la convenzione tra il Comune di Capaccio Paestum e il Tribunale di Salerno per lo svolgimento del lavoro di pubblica utilità, a titolo gratuito e senza rimborso spese, di persone condannate o imputate a beneficio della collettività, nei casi previsti dalla legge. Alla base della convenzione, l’articolo 27, comma 3, della Costituzione della Repubblica italiana.

Stando alla convezione, saranno cinque le persone condannate o imputate che il Comune di Capaccio Paestum si rende disponibile a inserire nei servizi che svolge per realizzare le proprie finalità istituzionali. L’inserimento delle cinque persone, che espleteranno attività di volontariato, avverrà secondo le modalità e i tempi concordati e previa autorizzazione del magistrato di sorveglianza. Durante lo svolgimento del lavoro, il Comune assicura misure necessarie a tutelare l’integrità fisica e morale delle persone impiegate.

»

Leggi anche

Eboli. Al via, dal 19 al 21 luglio, la VI edizione di “Eboli Città Sveva”

Al via la VI edizione di “Eboli Città Sveva”: il 19-20-21 luglio 2024 la città si tramuterà in un Borgo […]

Al Molo Manfredi installata opera luminosa “I love Salerno”

Salerno.  “I love Salerno”: l’opera artistica luminosa  è stata inaugurata al molo Manfredi. L’inaugurazione

Giffoni film Festival e Asl: tutte le iniziative in campo

Il Dipartimento di Salute Mentale, di concerto con la Direzione strategica della Asl Salerno (ingegnere  Gennaro Sosto, dott. Primo Se

Salerno, piede diabetico: screening gratuito alla Casa di cura Villa del Sole

Nella Casa di Cura Villa del Sole di Salerno una giornata di screening gratuito per la prevenzione piede diabetico.  Il […]