Capaccio. Fiere ed eventi ex tabacchificio: costi e tariffe utilizzo Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Capaccio Paestum. Ex tabacchificio del Cafasso: l’amministrazione delibera sulle regole di utilizzo in consiglio comunale. E stabilisce le modalità, condizioni e criteri d’utilizzo oltre che le procedure per il rilascio dei titoli autorizzativi ed i comportamenti da tenersi da parte degli operatori. La struttura potrà ospitare fiere, esposizioni ed altre tipologie di eventi. La superficie totale utilizzabile è di circa 7000 mq. I vari corpi di fabbrica possono essere separati anche se tutti collegati dall’accesso principale e dal viale esterno che conduce al giardino.

L’ingresso principale si trova posizionato tra il padiglione 1 (navata maggiore di mq 2500) e il padiglione 2 (navata inferiore di mq 840) ed è ubicato in maniera frontale all’accesso al giardino che conduce al padiglione 3 (spazio boutique) di 270 mq, nonché alla sala congressi (padiglione 4) ubicata all’interno di un suggestivo manufatto di 200 mq.

Questi i costi per la locazione: 1.000 euro al giorno per il padiglione 1; 1.500 euro al giorno per il padiglione 2; 300 euro per la sala congressi; 200 euro per il giardino. Inoltre, il costo per l’intero spazio dedicato alla fieristica è di 2.000 euro.

I richiedenti, utilizzando l’apposita modulistica, dovranno compilare tutte le sezioni avendo cura di indicare le aree che si vorrebbero utilizzare; date e orari della manifestazione, comprensive degli eventuali tempi per montaggio e smontaggio degli allestimenti; una breve descrizione dell’evento, precisando se rientra nella casistica delle manifestazioni a carattere semplice o complesso; eventuale richiesta di esenzione dal pagamento qualora l’evento rientri in una delle tipologie previste dal regolamento.

Le richieste dovranno essere inoltrate all’Istituzione Poseidonia all’indirizzo di posta elettronica poseidonia@pec.comune.capaccio.sa.it almeno 60 giorni prima dell’evento; entro il 30 novembre dell’anno precedente nel caso di fiere e di eventi di rilevanza nazionale, allo scopo di organizzare il relativo calendario annuale.

In caso di più richieste per una stessa struttura nello stesso periodo, l’Istituzione Poseidonia formerà una graduatoria in base all’ordine cronologico di arrivo delle richieste, tenendo conto anche della eventuale periodicità di precedenti manifestazioni organizzate e/o della rilevanza delle stesse.

La struttura della località Cafasso è stata acquisita al patrimonio comunale nelle scorse settimane quando il Comune partecipò a un’asta fallimentare, riuscendo ad acquisire il bene per 2,8 milioni di euro. Già lo scorso anno, la struttura venne presa in locazione allo scopo di acquisirla. Fin da allora ha ospitato una serie di eventi, quali la Borsa del Turismo Archeologico (BMTA) e recentemente una manifestazione legata al vino con un buon riscontro di visitatori in entrambi i casi.

 

»

Leggi anche

Campagna, finanziati due progetti di innovazione digitale

Campagna. La Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per la trasformazione digitale) ha finanziato i primi due progetti di

[VIDEO] Altavilla. Emergenza cinghiali: devastata piantagione di mais

Altavilla Silentina. Il territorio comunale da tempo ostaggio di branchi di cinghiali, che raggiungono le coltivazioni lasciando, al lo

Albanella. Incidente in scooter : madre e figlia in ospedale

Albanella. Brutto incidente lungo la strada che da Bosco conduce alla contrada di San Nicola. E’ accaduto poco prima delle [&hell

Webp.net-gifmaker