Campania, corso per macellazione a domicilio suini/ovini Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Campania. Approvata la procedura da adottare nella gestione della macellazione a domicilio del privato per autoconsumo che prevede che il Servizio Veterinario dell’ASL effettui controlli sul rispetto dei requisiti minimi di igiene delle carni, di salute e di benessere animale.

La procedura stabilisce che le operazioni di macellazione per autoconsumo possono essere eseguite solo in presenza della “persona formata”, che deve assicurare il corretto svolgimento delle operazioni di macellazione, incluso lo stordimento dell’animale e le modalità di prelievo di campioni per la ricerca delle trichine. Il privato che intende macellare per autoconsumo presso il proprio domicilio animali della specie suina ed ovicaprina, nel comunicare al Servizio Veterinario dell’Asl data ed orario di macellazione, deve indicare il nominativo della “persona formata” incaricata per lo stordimento e macellazione degli animali.

L’Asl potrà eseguire gratuitamente e senza preavviso, il controllo in una qualsiasi fase della macellazione per verificare il rispetto dei requisiti minimi di igiene delle carni, di salute e di benessere animale. Il titolo di “persona formata” viene acquisito attraverso la frequenza del corso di formazione realizzato dalla sede del Polo Integrato dell’ASL Napoli 1 Centro, in sinergia con i Centri Regionali di Riferimento, e pubblicato in modalità asincrona su sito web.

Il corso, tenuto conto dell’utenza a cui è rivolto, consiste in brevi lezioni esposte in maniera sintetica e semplice, e l’utente stesso potrà scaricare l’attestato finale di superamento solo dopo aver frequentato tutte le lezioni e superato il questionario finale. Tale attestato è, infatti, bloccato dalle attività obbligatorie da effettuare e/o dai criteri da rispettare (quali tempo di permanenza minima sul corso e questionario di gradimento). Il corso è sempre disponibile in qualsiasi orario e sarà pubblicato sulla piattaforma ogni anno da novembre ad aprile, per consentire a chiunque fosse interessato l’acquisizione delle conoscenze minime di igiene della macellazione di animali della specie suina ed ovicaprina, di salute e di benessere animale e del titolo di “persona formata”.

 

»

Leggi anche

Battipaglia. Tragedia nell’area industriale: muore un giovane

Battipaglia.  Ennesima tragedia della strada nella  zona industriale. A perdere la vita un giovane 23enne. Per cause in corso di [&he

Traffico rifiuti dalla Tunisia a Persano: arresti e sequestri

Salerno. Nelle  prime  ore di questa mattina, nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro, Ufficiali e  Agenti di Polizia

Rifiuti dalla Tunisia, Tommasetti: “Condotte gravissime, fare chiarezza”

Campania. “Molti aspetti da chiarire ma facciamo i complimenti alle forze dell’ordine per il lavoro svolto”. Così Aurelio Tommas

Eboli, ricorso al Tar spostamento mercato: “Pochi oppositori tengono la città sotto scacco”

Eboli. Ricorso al Tar contro lo spostamento temporaneo del mercato dal rione della Pace a via delle Olimpiadi: sulla vicenda […]