Filiera tabacchicola italiana: “È a rischio” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Campania. Il futuro della filiera tabacchicola italiana è a rischio: occorre intervenire velocemente per dare prospettive ad un’eccellenza del “made in Italy”. Questo l’allarme lanciato da Confagricoltura che ricorda come la coltivazione, concentrata in Veneto, Toscana, Umbria e Campania dia lavoro a 50.000 addetti, per la maggioranza donne, in zone spesso difficili, a rischio abbandono e senza alternative produttive e occupazionali.

Il settore – mette in evidenza Confagricoltura – ha mostrato segni di sofferenza a causa dei mutamenti economici del comparto, dell’aumento dei costi di produzione e di una normativa che non è riuscita ad adattarsi ai cambiamenti intercorsi. Quello tabacchicolo è un comparto storico nel nostro Paese. Siamo fra i primi produttori in Europa e raggiungiamo quasi il 30 percento dell’intero totale prodotto in UE.

Oltre 1600 aziende su 13.000 ettari e 50 milioni di chilogrammi, sono oggi il nocciolo duro di questa filiera. Per Confagricoltura è necessario salvaguardare e dare slancio al settore, per il ruolo importante nell’economia locale e nell’eccellenza tecnologica del Paese, garantendo le necessarie condizioni di minima sostenibilità economico-finanziaria attraverso rapide e adeguate scelte politiche.

È necessario – conclude Confagricoltura – concordare con le manifatture una programmazione degli acquisti di lungo periodo, rilanciare con il Mipaaf i programmi di acquisto e rinnovare gli accordi, assicurando economicità per le imprese ed il rafforzamento della filiera e dell’indotto”.

»

Leggi anche

Eboli. Mercato trasferito in via delle Olimpiadi: bene la prima

Eboli. Da questa mattina è ufficialmente partito il mercato del sabato presso Via delle Olimpiadi, dove è stato trasferito per [&hell

Tragedia a Cava de’ Tirreni: investita da camion perde la vita

Tragedia a Cava de’ Tirreni: 68enne donna investita da camion perde la vita. Da una prima ricostruzione dei fatti il conducente [&he

Battipaglia. Controlli straordinari polizia: sequestro droga e denuncia

Nella giornata di ieri si è svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, nel Comune di Battipaglia, in risposta [&hel

Cellulari, coltelli e droga scoperti in carcere a Napoli

Napoli. Venti/venticinque smartphone di ultima generazione, sei-sette coltelli “a molletta” di 13/16 centimetri, sostanza