Battipaglia. Tenta di lanciarsi dalla finestra, si ferisce. Salvato dai familiari Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Tragedia sventata a Battipaglia. Un 23enne ha cercato  di suicidarsi lanciandosi da una finestra del pianerottolo dal terzo piano di una palazzina. Il giovane è stato salvato dall’intervento tempestivo  dei familiari. L’episodio è accaduto questa mattina intorno alle 6  in un condominio situato in prossimità di Piazza Madonnina.  Da una prima ricostruzione dei fatti, il ragazzo che soffrirebbe di depressione,  nonostante i familiari hanno cercato di bloccarlo, è riuscito a raggiungere il pianerottolo delle scale fuori dal suo appartamento con l’intenzione di lanciarsi dalla finestra. Nel tentativo ha infranto con la testa  il vetro della finestra rimanendo incastrato. Il vetro gli ha causato un vistoso taglio alla gola. I familiari hanno subito allertato il 118 e il 23enne è stato trasportato all’ospedale di Battipaglia e, dopo un primo intervento, trasferito a Salerno. Non sarebbe in pericolo di vita ma è in prognosi riservata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione dei carabinieri agli ordini del maggiore Vitantonio Sisto. 

»

Leggi anche

Salerno, rinvenuti dipinti olio su tela del XVII secolo rubati negli anni ’90

Salerno. Presso un’abitazione di Salerno sono stati recuperati due dipinti olio su tela del XVII secolo a forma ottagonale raffi

Roscigno, festa amministrazione “ecologica”

Roscigno. Nel piccolo borgo degli Alburni da oggi c’è un’attenzione in più all’ambiente: arrivano, infatti, i posac

Oliveto Citra. Avifauna protetta: salvati 3 esemplari, uno trovato da bimba

Oliveto Citra. Ieri giornata contraddistinta da una serie di interventi finalizzati al recupero e salvataggio di esemplari appartenenti

Webp.net-gifmaker