Stio, palestra scuola “Lettieri” sarà intitolata a Desireè Quagliarella Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Stio. La palestra del plesso scolastico “Lettieri” sarà intitolata a Desireè Quagliarella, prematuramente scomparsa nell’ottobre del 2020, a soli 26 anni, a causa dell’esondazione del torrente Malnome ad Albanella. Una ragazza solare, che ha perso la vita negli anni in cui la si desidera di più, il cui impegno e amore per il suo territorio è stato sempre massimo. L’amministrazione comunale di Stio ha deciso di richiedere alla Prefettura di Salerno l’autorizzazione all’intitolazione.

DESIREÉ, STRAPPATA ALLA VITA DALLA FURIA DELL’ACQUA

Desireè Quagliarella doveva sposarsi, aveva tutta la vita davanti a sé. Da qualche tempo viveva ad Albanella, insieme con il compagno Cosimo. Quel tragico pomeriggio del 7 ottobre 2020, viaggiava sull’auto guidata dal cognato Fabio. Lui riuscì miracolosamente a salvarsi, saltando fuori dalla vettura, ritrovata a un chilometro e mezzo di distanza, mentre Desireè venne trascinata dalla corrente. Il corpo venne rinvenuto lungo il ciglio della strada, in via Perelle, a qualche chilometro di distanza dal luogo dell’incidente. Sgomento e dolore, lacrime e urla di disperazione. Solo questo rimase di fronte a quel corpo privo di vita, rinvenuto senza abiti, strappati via dalla furia dell’acqua. Due comunità, Stio e Albanella, piansero per mesi quella morte, per molti evitabile. In ricordo di Desireè, qualche settimana più tardi, venne eretta un’edicola in legno che la ritrae, proprio nel punto in cui ha perso la vita. Non esiste separazione definitiva finchè esiste il ricordo, il tuo è sempre con noi: questa la frase che la comunità di Albanella ha voluto dedicare alla giovane Desirèe. Parole incise nel marmo, rese indelebili così come indelebile è il suo ricordo.  Bella, solare e piena di vita Desireè, con quel sorriso contagioso e un carattere dolce, tanto da essere amata da tutti: è rimasta nel cuore di familiari e amici, del suo fidanzato, ma anche dei tanti che non hanno potuto conoscerla, ma solo piangerne la scomparsa. 

»

Leggi anche

Castellabate. Natale solidale per anziani, disabili e famiglie indigenti

Castellabate si prepara ad accogliere un Natale più solidale e caritatevole grazie alle iniziative strenna natalizia agli anziani e pa

Montecorvino Pugliano. Investito davanti supermercato: è in prognosi riservata

Montecorvino Pugliano. Stamattina, alle 6:20, a Pagliarone davanti ad un supermercato di una nota catena un settantenne è stato invest

Pontecagnano. Strada colabrodo: automobilista ci rimette due gomme

Pontecagnano Faiano. Strada dissestata: una cittadina ci finisce dentro con la sua vettura e ci rimette due pneumatici. Il fatto [&hell

Webp.net-gifmaker