Albanella. Presunta incompatibilità Aldo Guarracino:”Ecco come stanno le cose” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Il candidato sindaco chiarisce la vicenda del contenzioso con il Comune per lavori

Albanella. Presunta incompatibilità del candidato a sindaco del Comune di Albanella Aldo Guarracino per litispendenza: a chiarire la vicenda è lo stesso interessato, facendo riferimento a una precedente sentenza.

La questione dell’incompatibilità è stata sollevata dal momento che Guarracino risulta socio accomodante in una società in accomandita semplice, la Galden Sas, che attualmente, è in lite col Comune di Albanella. Centro della disputa è la richiesta di pagamento per lavori effettuati.

Secondo i principi generali, il socio accomodante non ha poteri di gestione né di rappresentanza della società, limitandosi al conferimento della quota sociale. Il socio accomandatario ha la gestione e l’amministrazione ordinaria e straordinaria della società e ne ha rappresentanza legale anche in giudizio.

La Corte di Cassazione ha evidenziato che “per la sussistenza della causa di limitazione all’espletamento del mandato elettivo è necessario far riferimento al concetto tecnico di parte in senso processuale. Le parti del processo, anche in assenza di una espressa definizione legislativa, sono univocamente individuate, in dottrina e in giurisprudenza, in quei soggetti i quali, a seguito del compimento di determinati atti processuali (proposizione della domanda, costituzione in giudizio), assumono la qualità e la conseguente titolarità di una serie di poteri e facoltà processuali“.

La Suprema Corte ha precisato che “il concetto di parte del giudizio ha portata essenzialmente processuale e non è quindi riferibile alla figura diversa del soggetto interessato all’esito della lite per le ricadute patrimoniali che possano derivargliene. Il predetto concetto, pertanto, non può essere esteso a tutti coloro che potrebbero trarre vantaggio da una pronuncia giurisdizionale, in quanto si aprirebbe il varco ad una compressione ingiustificata del diritto costituzionalmente garantito di ricoprire una carica amministrativa“.

»

Leggi anche

Enti formativi accreditati: ok accesso a servizi digitali Regione Campania

Campania. Tutte le Agenzie formative accreditate potranno accedere ai servizi digitali di Regione Campania per la presentazione della d

Battipaglia, giù ex scuola Fiorentino: sorgerà una piazza

Battipaglia. Sono iniziate le operazioni di abbattimento dei padiglioni di via De Gasperi della scuola media “Fiorentino”.

Capaccio. Ex Cirio diventerà polo culturale: progetto da 14 milioni

La fabbrica dell’ex Cirio, a Capaccio Paestum, da area degradata diverrà una nuova location culturale per raccontare la storia. È [

Webp.net-gifmaker