Albanella, operai senza stipendio: li paga il Comune Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Liquidata l'80 percento della somma dovuta ai 10 operatori ecologici del cantiere di Albanella

Albanella. Non è tutto quello che attendevano da mesi, ma gli operatori ecologici di Albanella hanno finalmente ricevuto almeno l’ottanta percento delle loro spettanze. Il Comune di Albanella, guidato dalla commissaria prefettizia Clelia Ardone, ha anticipato alla concessionaria del servizio di raccolta rifiuti – la GF Scavi – la somma complessiva di 41.315, 18 euro.

Si tratta del secondo acconto su quanto dovuto, liquidato direttamente ai dieci dipendenti in attesa di stipendio e impiegati nel cantiere di Albanella. I mesi di riferimento sono novembre e dicembre 2021 e gennaio 2022, le somme sono state calcolate sulla base dei cedolini fatti avere dalle organizzazioni sindacali. Negli scorsi giorni, gli operatori ecologici, esasperati dalle attese, avevano proclamato lo stato di agitazione. I sindacati avevano chiesto l’attivazione delle procedure di raffreddamento, in favore dei lavoratori della GF Scavi non retribuiti da mesi, ormai allo stremo. Ora, finalmente, l’ente ha liquidato parte delle somme dovute.

 

»

Leggi anche

Maxi incidente stradale: vittima 46enne di Pollica

È di un morto e otto feriti il bilancio complessivo del maxi incidente stradale avvenuto ieri sera sulla Cilentana, allo […]

Rincari energia e materie prime: parola ai panificatori di Abanella

Albanella. Da lunedì prossimo aumenta il costo del pane a Salerno. In media si pagherà 4 euro al chilo. Intanto […]

Nel Salernitano a rischio chiusura centinaia di panifici

Centinaia di panifici rischiano di abbassare le serrande a causa del caro energia e materie prime. Sono ben 500 le […]

Webp.net-gifmaker