Albanella, buono fruttifero sbiadito: rischia di non incassarlo Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

AlbanellaIl buono postale fruttifero è sbiadito e Poste Italiane non lo mette all’incasso perché non leggibile. Soprattutto le condizioni di contratto. Ora, un Tribunale sentenzia che dovrà, invece, emettere una copia conforme su richiesta della beneficiaria, una donna di Albanella che lo sottoscrisse in un ufficio postale un quarto di secolo fa.

Il nostro cliente aveva sottoscritto – dice l’avvocato Mario Manzoun buono fruttifero ventennale per cui aveva pensato bene di portarlo all’incasso, ma purtroppo il buono era sbiadito tanto che Poste Italiane ne rifiutava il pagamento. Ricevuto mandato dalla nostra assistita, abbiamo diffidato formalmente Poste Italiane al fine di ottenere per conto del nostro assistito una copia conforme per accertare l’esatta riscossione degli interessi, ma purtroppo nessuna risposta ci veniva riscontrata tanto che siamo stati costretti ad adire l’autorità giudiziaria”. 

Il Tribunale di Salerno ha accolto l’istanza della dona di Albanella, nonostante la tesi e il rifiuto di Poste, ordinando con decreto ingiuntivo all’azienda di consegnare una copia conforme della serie del buono postale oggetto del oggetto del contendere perché illeggibile. La risparmiatrice albanellese si è rivolta all’avvocato Manzo e tramite lui all’associazione antiracket-antiusura di Salerno per ottenere la copia del buono di mille lire sottoscritto più di vent’anni fa, così – documenti alla mano – potrà accertare l’esatto rendimento del buono e verificare se gli interessi promessi da Poste vengono rispettati e mantenuti. Una vicenda singolare per la particolarità del buono sbiadito. Di casi simili ce ne sono altri, come pure di titoli lasciati nel cassetto perché si credono ormai superati e non esigibili.

»

Leggi anche

Nocera Inferiore. Lasciato al sole legato sul terrazzo: salvato Rottweiler

Nocera Inferiore.  Il 24 giugno i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cava de’ Tirreni, venivano allertati dalla centra

Eboli. Verifiche sismiche scuole: il plesso Molinello sarà chiuso

Proseguendo l’opera iniziata dal Commissario De Iesu, sono in corso le verifiche della tenuta sismica di alcuni edifici scolastici ci

Sanità Gaudiano (M5S):”Approvare mio disegno di legge”

“Un disegno di legge per far fronte alla carenza di medici di base nelle aree interne o disagiate “prevedendo sia incentivi econ

Webp.net-gifmaker