Agropoli, stop a concessioni balneari non legittime: incontro a Trentova Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Mare Libero Campania: "Per informare correttamente la cittadinanza e i bagnanti"

AgropoliNonostante i ripetuti richiami dell’Unione Europea, avallati da diverse sentenze del Consiglio di Stato, Governo e alcuni comuni continuano a sostenere i privilegi del comparto balneare, sostituendo la messa a gara delle concessioni scadute a dicembre 2023 con una autorizzazione non conforme a legge fino a dicembre 2024, possibile solo se i comuni nel 2023 avessero avviato le gare e avessero trovato difficoltà nel portarle a termine.

Inoltre altri Comuni cercano di aggirare i bandi di gara con un rende noto che avrebbe valore solo se propedeutico ad un regolare bando, non in sostituzione di esso. L’ approccio prevalente in materia di demanio in Italia è spietatamente speculativo, tende ad oscurare il concetto di demanio come bene comune fruibile da tutti ad esclusivo vantaggio di privati scelti dai comuni non si sa in base a quali parametri, che ignorano perfino la percentuale minima di spiagge libere prevista dalle regioni. Per questo a metà luglio scenderemo per le strade e sulle spiagge in molte località balneari italiane.

Il 12 luglio alle ore 9  – fanno sapere dal comitato Mare Libero Campania – ci incontreremo ad Agropoli, presso la baia di Trentova per informare correttamente la cittadinanza ed i bagnanti della situazione che è venuta a crearsi e chiedere:
-che ad Agropoli sia destinata alla libera fruizione la maggior parte delle spiagge;
-che le concessioni, laddove necessario, siano rilasciate, dopo stesura condivisa del PUA, con bandi pubblici trasparenti ed imparziali, preferibilmente a cooperative di lavoratori o enti senza scopo di lucro;
– che le associazioni a tutela della natura e dei bagnanti siano consultate nella stesura del PUA e in tutti i processi decisionali in materia di demanio marittimo;
-che sulle spiagge si possano installare solo strutture necessarie alla balneazione e di facile rimozione.

»

Leggi anche

Eboli. Al via, dal 19 al 21 luglio, la VI edizione di “Eboli Città Sveva”

Al via la VI edizione di “Eboli Città Sveva”: il 19-20-21 luglio 2024 la città si tramuterà in un Borgo […]

Al Molo Manfredi installata opera luminosa “I love Salerno”

Salerno.  “I love Salerno”: l’opera artistica luminosa  è stata inaugurata al molo Manfredi. L’inaugurazione

Giffoni film Festival e Asl: tutte le iniziative in campo

Il Dipartimento di Salute Mentale, di concerto con la Direzione strategica della Asl Salerno (ingegnere  Gennaro Sosto, dott. Primo Se

Salerno, piede diabetico: screening gratuito alla Casa di cura Villa del Sole

Nella Casa di Cura Villa del Sole di Salerno una giornata di screening gratuito per la prevenzione piede diabetico.  Il […]