Agropoli. Il Prefetto Russo in visita al Comune Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, si è recato ieri  in visita presso il Comune di Agropoli ove è stato accolto dal Commissario Straordinario, il Viceprefetto Silvana D’Agostino, in servizio presso la Prefettura di Salerno, incaricata della gestione dell’Ente nel mese di aprile 2022, dopo lo scioglimento del consiglio comunale disposto seguito delle dimissioni contestuali della maggioranza dei consiglieri.

Presenti i componenti dello staff – tra i quali il Segretario comunale, i Dirigenti degli Uffici Tecnico e Finanziario, e i rappresentanti delle associazioni presenti sul territorio.

Tra le tematiche trattate il Commissario Prefettizio ha riferito in ordine alle principali attività messe in campo nel periodo di gestione commissariale, a partire dall’approvazione degli strumenti finanziari, alla gestione dei servizi turistici, alla programmazione di eventi e manifestazioni inerenti il periodo estivo, nonché alla predisposizione di misure di sicurezza del porto che rappresenta una importante risorsa del territorio, non solo dal punto di vista naturalistico-ambientale, ma anche per l’indotto economico che è in grado di generare, quale punto di transito nelle rotte commerciali e turistiche dirette verso la Calabria e la Sicilia.

Il Commissario D’Agostino ha poi accompagnato il Prefetto in una passeggiata alla scoperta delle tradizioni e delle peculiarità di Agropoli – che conserva intatto il suo centro storico e gran parte del circuito delle mura difensive – e del suo famoso Castello Angioino Aragonese, di origini bizantine e normanne. La visita si inserisce nell’ambito delle iniziative avviate dal Prefetto Russo per costruire e mantenere un costante dialogo con gli amministratori locali, percorso interrotto a causa della pandemia da Covid-19 e recentemente ripreso con la cessazione dello stato di emergenza.

»

Leggi anche

Serre, anomalie elezioni: si torna alle urne il 19 e 20 marzo

Serre. Domenica 19 marzo, dalle 7 alle 23, e lunedì 20 marzo, dalle 7 alle 15, sono nuovamente convocati alle […]

Fondazione Vassallo:”No a bretella Agropoli-Eboli, un mostro di cemento”

“Come Fondazione Angelo Vassallo siamo completamente contrari al progetto promosso dall’Anas di un collegamento stradale veloce tra

Capaccio e Albanella piangono la 16enne Roberta Pastore

Le comunità di Capaccio e Albanella piangono la giovane sportiva Roberta Pastore,  scomparsa prematuramente a soli 16 anni. Oggi l’