Agropoli, attività educative minori: al via presentazione proposte Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Agropoli. Attività educative per minori: il Comune avvia l’acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di enti del terzo settore, al fine di valutare proposte per iniziative da svolgersi sul territorio comunale entro il 31 dicembre 2022. 

Si tratta di iniziative indirizzate a sostenere le famiglie, anche mediante l’offerta di opportunità educative rivolte al benessere dei figli, incluse quelle a contrasto delle criticità emerse per l’impatto dello stress pandemico sul benessere psico-fisico e sui percorsi di sviluppo e crescita dei minori, oltre a quelle finalizzate alla promozione delle materie Stem tra bambine e bambini.

Per presentare le proposte c’è tempo fino alle 12 del prossimo 14 ottobre. Le iniziative dovranno essere a titolo gratuito per l’utenza e saranno valutate da un’apposita commissione costituita in base a criteri oggettivi presenti nel bando reperibile sul sito del Comune di Agropoli. I contributi economici saranno concessi esclusivamente a copertura delle spese effettivamente sostenute e debitamente rendicontate, a conclusione del progetto.

 

»

Leggi anche

Battipaglia. Tragedia nell’area industriale: muore un giovane

Battipaglia.  Ennesima tragedia della strada nella  zona industriale. A perdere la vita un giovane 23enne. Per cause in corso di [&he

Traffico rifiuti dalla Tunisia a Persano: arresti e sequestri

Salerno. Nelle  prime  ore di questa mattina, nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro, Ufficiali e  Agenti di Polizia

Rifiuti dalla Tunisia, Tommasetti: “Condotte gravissime, fare chiarezza”

Campania. “Molti aspetti da chiarire ma facciamo i complimenti alle forze dell’ordine per il lavoro svolto”. Così Aurelio Tommas

Eboli, ricorso al Tar spostamento mercato: “Pochi oppositori tengono la città sotto scacco”

Eboli. Ricorso al Tar contro lo spostamento temporaneo del mercato dal rione della Pace a via delle Olimpiadi: sulla vicenda […]