Agropoli, all’Inps anche visite medico-legali Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

La sede attuale sarà ampliata, consentendo l'allestimento di nuovi spazi

Agropoli. Ampliamento degli spazi della sede Inps ad Agropoli, per fornire ulteriori servizi agli utenti. La decisione arriva in seguito della comunicazione da parte dell’Istituto nazionale di previdenza sociale, inviata a dicembre al Comune retto dal sindaco Roberto Mutalipassi e nella quale l’ente si dichiarava disponibile a implementare il servizio di visite medico-legali. I nuovi locali sono collocati in un appartamento al primo piano dello stabile in corrispondenza degli attuali locali Ines di Agropoli, in via De Gasperi. Serviranno a ospitare il personale, liberando così il locale al piano terra e permettendo la creazione di un locale dedicato all’accoglienza e di un gabinetto diagnostico per le visite medico-legali.

L’ampliamento dei servizi costituirà un grande vantaggio sociale ed economico sia per il territorio di Agropoli che per i territori limitrofi. L’Inps ha dato la disponibilità a occuparsi delle opere indispensabili di adattamento dei locali a proprie spese. Il Comune di Agropoli, invece, li concederà in comodato d’uso gratuito.

Ieri mattina, presso la sede Inps di Agropoli, il sindaco di Agropoli Roberto Mutalipassi e l’assessore Giuseppe Di Filippo hanno avuto occasione di conoscere la nuova direttrice della sede provinciale dell’Istituto previdenziale, dott.ssa Giovanna Baldi.

“Nell’augurarle buon lavoro – afferma il primo cittadino Roberto Mutalipassi- c’è stata occasione di fare il punto sull’apertura degli ambulatori per un nuovo servizio offerto in loco da parte dell’Istituto a favore dei cittadini, ossia tenere le commissioni medico – legali presso la sede di Agropoli e non più a Salerno.

Questo comporterà un notevole risparmio in termini economici e di tempo per gli utenti interessati. Un servizio che questa Amministrazione aveva espressamente chiesto a settembre scorso. Richiesta – conclude – che ci è stata accordata dall’Inps, in cambio di un incremento degli spazi a disposizione, ricavati nell’attuale sede di via De Gasperi”.

 

»

Leggi anche

Sicurezza Luci d’Artista: ecco tutte le azioni e i servizi messi in campo

Salerno. A conclusione della manifestazione d’arte luminosa “Luci d’Artista Salerno 2022-2033”, iniziata venerdì 2 dicembr

San Marzano Calcio conquista Coppa Italia Dilettanti

San Marzano sul Sarno. “A nome dell’amministrazione comunale, voglio rivolgere con grande entusiasmo i miei più sentiti co

Castellabate. Associazione Tommy 125 dona defibrillatore a Comune

Installato in maniera definitiva il defibrillatore donato dall’associazione Tommy 125 presso la Casa Comunale in Santa Maria. Un vali