Ad Aprile tornano i grandi eventi sportivi ad Agropoli Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Agropoli. Dopo due anni di stop a causa della pandemia, Agropoli è pronta ad indossare nuovamente l’abito di Città dello Sport per ospitare grandi eventi e manifestazioni. Dopo l’anteprima di metà marzo con la tappa dei campionati italiani di Badminton, nel mese di aprile sono in programma altri appuntamenti che porteranno in città migliaia di persone, tra atleti ed accompagnatori.

Si inizia già questo weekend con l’Agropoli Half Marathon – Trofeo Pietro Mennea. La mezza maratona con partenza e arrivo sul Lungomare San Marco, è un punto di riferimento per tantissimi atleti, soprattutto professionisti. Domenica 3 aprile ce ne saranno circa mille ai nastri di partenza, provenienti da ogni parte d’Italia ed anche dall’estero. Alle ore 12 in via Risorgimento si terranno le premiazioni.

Nella settimana di Pasqua, poi, Agropoli è pronta per un altro tradizionale evento di sport: il Torneo Internazionale di calcio giovanile Città di Agropoli.

A partire dall’11 Aprile migliaia di giovani con tecnici, dirigenti e familiari provenienti da quattro nazioni e sette regioni italiane, daranno vita ad un carosello di colori, lingue, religioni e scuole di pensiero diverse, pronte a mescolarsi per scambiarsi esperienze, rinnovare la passione per lo sport e dare un calcio a tutti i problemi che si stanno vivendo in questi mesi in Europa.

Giovedì 14 aprile è previsto il momento più suggestivo della kermesse, la cerimonia di presentazione che vedrà sfilare tutte le formazioni iscritte al torneo (ore 14:30 stadio Raffaele Guariglia).

Il mese di aprile si concluderà con un altro evento di calcio, il Memorial Pappalardo, previsto presso lo stadio “Guariglia” e dedicato al compianto Angelo Pappalardo.

A maggio altri importanti appuntamenti sono in programma, nazionali ed internazionali: dalla danza agli sport all’aperto.

«Dopo due anni di stop dovuti alla pandemia Agropoli tornerà ad ospitare i grandi eventi sportivi – ha detto il sindaco Adamo Coppolaun momento che attendevamo da tempo e che darà respiro anche all’economia locale. L’Half Marathon e il Torneo Internazionale sono due manifestazioni che fanno parte della tradizione di Agropoli e porteranno in città oltre tremila persone, confermando il binomio vincente tra sport e turismo, su cui tanto abbiamo investito negli ultimi anni. Ringrazio le associazioni organizzatrici di questi eventi che danno lustro al nostro territorio».

«Finalmente ricominciamo ad ospitare questi eventi – ha aggiunto il consigliere delegato allo sport Giuseppe Cammarotaanche durante la pandemia lo sport non si è mai fermato, ma è chiaro che ha subito numerose limitazioni. Ora, con le dovute precauzioni, siamo pronti a ripartire per far sì che Agropoli torni ad avere il suo ruolo di Città dello Sport».

»

Leggi anche

Albanella. Sanzione scarichi depuratore: 17 anni e vertenza ancora in atto

Albanella. Sanzione al Comune per aver superato i limiti degli scarichi provenienti dagli impianti di depurazione comunale: la Cassazio

S.Arsenio, coppia priva di sensi: a dare l’allarme è il figlio negli USA

Sant’Arsenio. Non riesce a contattare i genitori dagli Stati Uniti: ha allertato polizia locale e vigili del fuoco, che hanno [&h

Castel S.Lorenzo, percorso anti Covid al Museo civiltà contadina

Castel San Lorenzo. Messa in sicurezza dei luoghi e protezione dal Covid: il Comune, retto dal sindaco Giuseppe Scorza, ottiene un [&h