Scafati, perde controllo moto: muore 41enne Carmine Cerbone Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Scafati. Ancora un incidente mortale in via Poggiomarino: la vittima Carmine Cerbone, di 41 anni, era a bordo della sua motocicletta.

Era l’alba di ieri, intorno le cinque e mezza del mattino, quando su una delle strade più pericolose di Scafati si è consumata l’ennesima tragedia. Cerbone, forse per un colpo di sonno o per la scarsa visibilità, è andato a sbattere a velocità sostenuta contro la rotatoria all’incrocio con via Alcide De Gasperi, perdendo il controllo del veicolo e finendo la corsa contro il marciapiede. Il rumore dello schianto ha scosso diversi residenti che riposavano. In molti sono scesi in strada, a verificare le condizioni del centauro, lanciando l’allarme al 118. Le condizioni del motociclista sono apparse molto gravi fin dai primi minuti dopo l’impatto tra moto e rotatoria.

I medici del 118 giunti sul posto hanno avviato subito le operazioni di rianimazione, trasportando Cerbone all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. I medici hanno lottatto a lungo per tenere in vita il motociclista. Chirurghi e rianimatori hanno tentato l’impossibile. Dopo oltre dieci ore di agonia, il motociclista è deceduto. (fonte La Città)

»

Leggi anche

Sanza. Colpita da una mucca: trasportata in ospedale in eliambulanza

Sanza. Colpita dal calcio di una mucca. Vittima una cinquantenne.  L’incidente si è consumato nel pomeriggio di ieri in una [&h

Salerno. Scopre di essere sposato nel giorno del suo matrimonio

Salerno. Scopre di essere bigamo nel giorno del suo matrimonio. Un 39enne  si era recato al Comune per il suo […]

Basket in carrozzina: debutto amaro per Pontecagnano

L’Ortopedia Medica Tech Pontecagnano sciupa un’occasione d’oro per battere la più quotata Lupiae Team Salento nell’incontro di

Webp.net-gifmaker