Ospedale Cava, riapre il reparto di Rianimazione Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Cava de’ Tirreni. E’ arrivato il comunicato ufficiale da parte dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno che il 9 maggio riaprirà finalmente la rianimazione del presidio Ospedaliero di Cava dei Tirreni“. Lo afferma il delegato RSU della CISL FP della struttura cavese Gaetano Biondino. 

Una ripresa delle attività – spiega Biondinoa cui il nostro sindacato ha contribuito con lunghe lotte in affiancamento anche ai vari comitati che si sono formati sulla questione a difesa dei livelli essenziali di assistenza. Finalmente si riesce a mettere un tassello presso il nostro ospedale, ma deve essere un punto di partenza non di arrivo, perché abbiamo ancora molto da lavorare, per portare il nostro ospedale ad acquisire una vera identità a tutela e salvaguardia della salute di tutta la cittadina e di tutta la comunità di riferimento. Quindi adesso riaperta la rianimazione – continua Biondinodobbiamo sistemare la questione del reparto chirurgia potenziandolo con i medici mancanti, ma non solo come numero, ma anche come qualità così come bisogna potenziare il pronto soccorso. In conclusione il delegato sottolinea che bisogna continuare i quest’opera di qualificazione della struttura ospedaliera, tutti uniti e senza ulteriore rallentamenti e distrazioni”.

»

Leggi anche

Salerno. 89enne operata al “Ruggi” per una neoplasia all’utero

È stata dimessa il 2 luglio scorso, dall’ ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno, Anna Caputo, una donna di 89 anni, [&hellip

Castellabate. 3 colonie feline riconosciute: tutelati 60 gatti

Castellabate. Grazie ad una apposita delibera di Giunta le colonie feline presenti sull’intero territorio sono state riconosciute, re

Battipaglia. Oggi inaugurazione spazio di ascolto presso compagnia carabinieri

Battipaglia. Uno spazio dedicato all’ascolto  e all’accoglienza all’interno della caserma della locale compagnia dei

Webp.net-gifmaker