“Volley in sana legalità”: Gdf Salerno incontra baby pallavolisti Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Nella giornata di domenica 15 maggio, si è svolta la settima edizione del progetto “Volley in sana legalità”,  promosso dal Comitato Territoriale di Salerno della FIPAV – Federazione Italiana Pallavolo – e dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, in un clima di particolare entusiasmo dopo due anni di sospensione a causa della pandemia da Covid-19. Scopo dell’iniziativa è quello di educare i giovani atleti ai valori del rispetto delle regole e della legalità, nel gioco come nella vita di tutti i giorni, questo anche e soprattutto grazie al contatto diretto ed alla collaborazione con le Forze dell’Ordine.

All’evento, che si è svolto presso il locale Gruppo delle Fiamme Gialle, in via Allende, hanno partecipato oltre 100 piccoli pallavolisti, di età compresa tra i 6 e i 12 anni, appartenenti a diverse società sportive della provincia, nonché alcuni alunni dell’Istituto scolastico Comprensivo “Medaglie d’Oro” di Salerno, accompagnati da dirigenti e genitori che al loro arrivo sono stati accolti dai Finanzieri in servizio a quella sede. La manifestazione ha avuto inizio con la cerimonia dell’alzabandiera, durante la quale i partecipanti, di cui molti portandosi la mano sul cuore, hanno cantato l’inno nazionale, dopodiché i piccoli sportivi si sono sfidati sui campi di minivolley, appositamente allestiti, in un’atmosfera di festa, di sana competizione e di grande partecipazione.

Al termine delle gare atleti ed accompagnatori hanno ammirato i mezzi di servizio in dotazione alla Guardia di Finanza, che per l’occasione sono stati schierati nel piazzale interno dello stabile, e scattato foto ricordo anche con i Finanzieri, che con piacere si sono resi disponibili a soddisfare tutte le loro curiosità. Successivamente, la Vedetta V5019, unità navale messa a disposizione dalla Sezione Operativa Navale del capoluogo, ha salutato i partecipanti con il suono della sirena ed ha sfilato nello specchio acqueo antistante la caserma. Al termine, tutti hanno particolarmente apprezzato l’esibizione pratica delle unità cinofile, durante la quale è stato illustrato il lavoro che quotidianamente cane e conduttore svolgono nei diversi scenari operativi in special modo per la repressione dello spaccio e del traffico di sostanze stupefacenti.

»

Leggi anche

Altavilla. Linea Vita Tierno: installazione sistemi sicurezza certificati

Altavilla Silentina. ” Sicurezza, ovunque, sempre. La vita, va protetta”, questo il motto dell’azienda  Linea Vita T

Roccadaspide, Ufficio di Piano S7: Martorano nuovo coordinatore

Roccadaspide. Sarà Antonio Martorano, già segretario generale del Comune, a prendere il posto di Fulvia Galardo in qualità di coordi

Albanella pronta ad aderire alla green community del Cilento interno

Albanella. Il Comune, guidato dal sindaco Renato Josca, ha aderito all’avviso pubblico per la presentazione di proposte di intervento

Webp.net-gifmaker