Salerno, al complesso S.Michele cena di beneficenza Carisal Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Lunedì  19 dicembre 2022 a Salerno,  nei suggestivi locali del Complesso San Michele, si terrà la cena di beneficenza  organizzata da Fondazione Carisal  per supportare famiglie e persone in difficoltà, attraverso  una raccolta fondi il cui ricavato sarà interamente devoluto in favore della Caritas Diocesana di Salerno – Campagna – Acerno a sostegno della Mensa dei Poveri.

Un evento per donare un pasto a chi  ne ha  più bisogno, un gesto  di solidarietà  in occasione delle festività natalizie per far sentire ancor di più la nostra vicinanza a coloro che vivono in condizioni  di disagio economico” ha dichiarato Domenico Credendino, Presidente Fondazione Carisal.

 “Siamo lieti di  essere nuovamente al fianco  della Fondazione per questa  lodevole iniziativa di assoluto valore a sostegno dei più bisognosi” ha affermato Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Andrea Bellandi.

La cena di beneficenza,  promossa e sostenuta  da Fondazione Carisal con la direzione organizzativa di Vincenzo Onorato, è realizzata grazie al contributo di Fondazione Banco di Napoli, Banca BCC Campania Centro, Banca Patrimoni Sella & C., Banca Sella e moltissimi altri sponsor di eccezione, con la collaborazione del Comune di Salerno e dell’Arcidiocesi  di Salerno – Campagna – Acerno, il patrocinio di Acri – Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio,  A.I.S. Campania, Banco Alimentare Campania Onlus e Fondazione Cassa Rurale Battipaglia.

Un meraviglioso evento all’insegna del  buon cibo, della cultura e della solidarietà  che vedrà la collaborazione di 6 Chef stellati, ristoratori e pasticcieri: Bobo Cerea, 3 stelle Michelin (Ristorante Da Vittorio – Bergamo); Nino di Costanzo, 2 stelle Michelin (Ristorante Dani Maison – Ischia); Pasquale Palamaro, 1 stella Michelin (Ristorante Indaco Hotel Regina Isabella – Ischia); Fabrizio Mellino, 2 stelle Michelin (Ristorante 4 Passi – Nerano); Giovanni Solofra, 2 stelle Michelin (Ristorante Tre Olivi – Paestum); Alessandro Tormolino, 1 stella Michelin (Ristorante Sensi – Amalfi).

I prelibati piatti  curati dagli chef “stellati” verranno  serviti durante la cena accanto ad un ricchissimo percorso gastronomico, a cura di tantissimi altri chef,  pastry chef e artigiani del gusto coinvolti nell’iniziativa che offriranno al pubblico una vasta gamma di prodotti di alto livello.

L’evento filantropico sarà inoltre  l’occasione per  promuovere l’enorme patrimonio agroalimentare e le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio e  vedrà la collaborazione di studenti e docenti dell’Istituto alberghiero “R. Virtuoso” di Salerno  per il servizio di accoglienza  in sala e in cucina  e l’accompagnamento musicale  di Papik e Gerardina Tesauro & Brazilian jazz quartet.

»

Leggi anche

Sicurezza Luci d’Artista: ecco tutte le azioni e i servizi messi in campo

Salerno. A conclusione della manifestazione d’arte luminosa “Luci d’Artista Salerno 2022-2033”, iniziata venerdì 2 dicembr

San Marzano Calcio conquista Coppa Italia Dilettanti

San Marzano sul Sarno. “A nome dell’amministrazione comunale, voglio rivolgere con grande entusiasmo i miei più sentiti co

Castellabate. Associazione Tommy 125 dona defibrillatore a Comune

Installato in maniera definitiva il defibrillatore donato dall’associazione Tommy 125 presso la Casa Comunale in Santa Maria. Un vali