Eboli, tantissime novità per il Carnevale 2022 Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Eboli. Dopo un anno di sosta causa pandemia covid-19, nella città di Eboli si riaccendono i motori del “Carnevale di don Annibale”. Sono tante le conferme per il 2022, ma soprattutto ci sono moltissime novità.

In cabina di comando sempre l’associazione Seleventum, col presidente Paolo Di Lorenzo, il vicepresidente Giuseppe Bianco e Umberto Noschese quest’anno nominato anche direttore artistico del Carnevale di Eboli,  che anno per anno continuano a credere in questo evento, facendolo crescere sempre di più. È proprio il nuovo direttore artistico a portare le prime novità del prossimo carnevale ebolitano con l’iscrizione di alcuni comuni vicini a Eboli che parteciperanno con i loro carri a tutto il programma del carnevale di Eboli.

Un’altra conferma sarà la presenza del comitato Paterno con la loro Farsa del Don Annibale e della banda musicale che insieme apriranno la sfilata.

Anche la Cum Sele 2.0 del presidente Fabio D’Onofrio con Generoso Di Benedetto collaboreranno come ormai succede da anni. Un altra grande nota positiva è la partecipazione di Onofrio Mastrangelo capocarro di Eboli che quest’anno oltre alla sua riconferma riesce anche a portare all’interno del carnevale un altra squadra di carristi: quella di Serracapilli.

Torna in campo un altro capo carro e parliamo di Ivan Mirra con la località Cioffi. Ma le novità non finiscono qui: un altro ingresso lo fa Emilio Galardi capocarro di Santa Cecilia.

Non dovrebbero mancare all’appello neanche la Contrada Tavernanova che all’ultima edizione ha festeggiato i suoi 40 anni di Carnevale ricostruendo la Nave come 40 anni fa, il Gruppo #31# che l ultima edizione con il carro di Super Mario ci ha lasciato tutti senza parole per il grande lavoro svolto, il gruppo della Marina di Eboli con a capo Daniel Di Matteo e il gruppo The Mask. Insomma non ci resta che aspettare e goderci lo spettacolo, uno spettacolo che promette tantissimi carri e soprattutto tantissimo divertimento.

»

Leggi anche

Battipaglia, giù ex scuola Fiorentino: sorgerà una piazza

Battipaglia. Sono iniziate le operazioni di abbattimento dei padiglioni di via De Gasperi della scuola media “Fiorentino”.

Capaccio. Ex Cirio diventerà polo culturale: progetto da 14 milioni

La fabbrica dell’ex Cirio, a Capaccio Paestum, da area degradata diverrà una nuova location culturale per raccontare la storia. È [

Elezioni, ecco candidati PD a Salerno e provincia

Salerno. Il Partito Democratico ha reso noto le candidature per le elezioni politiche del prossimo 25 settembre. A Salerno e […]

Webp.net-gifmaker