[VIDEO] Buccino. Successo progetto culturale all’IIS “Assteas” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Successo per la manifestazione a conclusione del progetto “La giornata della Questione Meridionale – XII edizione. L’Appennino meridionale e la nazione italiana a 160 anni dall’Unità d’Italia”, organizzato dalla Fondazione Luigi Gaeta – Centro Studi Carlo Levi,  come diversi altri eventi di promozione culturale realizzati in precedenza. L’evento si è tenuto a Buccino, Antica Volcei, sabato 26 febbraio, nell’Istituto d’Istruzione Superiore “Assteas”, ha visto la collaborazione e l’interazione dell’istituto scolastico volceiano, anche attraverso la realizzazione di un video prodotto dagli studenti sotto la direzione dei due tutor scolastici e con il supporto culturale e tecnico della Fondazione, finalizzato alla conoscenza di un periodo storico legato al rapporto tra paesaggio, territorio e identità nazionale.

Grande soddisfazione per il successo del progetto culturale, che ha ricevuto l’importante sostegno dalla Regione Campania, all’interno del programma di promozione culturale dell’anno 2021, soddisfazione che traspare sia dalle parole degli intervenuti che dalle interviste a fine evento. Ad introdurre l’incontro, la Prof.ssa Ornella Pellegrino, D.S. dell’I.I.S. “Assteas”, a cui hanno fatto seguito gli interventi di Rosaria Gaeta, Presidente Fondazione Luigi Gaeta – Centro Studi Carlo Levi, di Maria Trimarco, Vicesindaco di Buccino, delle Prof.sse Teresa D’Acunto e Vincenzina Di Leo, referenti scolastiche del progetto e tutor, del Prof. Giuseppe Fresolone, responsabile scientifico del progetto, e di Denis Tuozzo, uno degli studenti che hanno partecipato al progetto.

          A conclusione dell’evento la proiezione dei video, partendo dal filmato “Noi e Carlo Levi – Volti Miti e Natura” realizzato dagli studenti dell’ “Assteas” insieme ai tutor scolastici e con la collaborazione di  Giuseppe Fresolone che ha curato i contenuti storici, e dell’ufficio stampa della Fondazione che ha supportato gli aspetti tecnici del filmato video. Successivamente, è stata la volta della proiezione del documentario curato dalla Fondazione “L’Appennino meridionale e la nazione italiana a 160 anni dall’Unità d’Italia” e, infine, una videoclip del backstage dei laboratori. L’evento appena concluso, che ha chiuso la programmazione 2021, sottolinea  il forte impegno della Fondazione nella promozione culturale e valorizzazione del territorio in cui opera attivamente, con risultati eccellenti, nonostante gli ostacoli, i vincoli e le limitazioni imposti da questo periodo pandemico e con l’impegno che continua attraverso gli eventi programmati che vedranno la luce nei prossimi mesi.

 

 

»

Leggi anche

Battipaglia, giù ex scuola Fiorentino: sorgerà una piazza

Battipaglia. Sono iniziate le operazioni di abbattimento dei padiglioni di via De Gasperi della scuola media “Fiorentino”.

Capaccio. Ex Cirio diventerà polo culturale: progetto da 14 milioni

La fabbrica dell’ex Cirio, a Capaccio Paestum, da area degradata diverrà una nuova location culturale per raccontare la storia. È [

Elezioni, ecco candidati PD a Salerno e provincia

Salerno. Il Partito Democratico ha reso noto le candidature per le elezioni politiche del prossimo 25 settembre. A Salerno e […]

Webp.net-gifmaker