Cava de’Tirreni, fiori in ricordo di Simonetta Lamberti Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Cava de’Tirreni. Il sindaco Vincenzo Servalli, la cugina e lo zio di Simonetta Lamberti, Agata e Alfredo Lamberti, hanno deposto, stamattina, un fascio di fiori ai piedi del monumento nel Parco Falcone e Borsellino di viale Crispi, che ne ricorda la tragica uccisione avvenuta quarant’anni fa, per mano della camorra, che tese un agguato al padre, il magistrato Alfonso Lamberti, mentre in auto percorreva corso Principe Amedeo di Cava de’ Tirreni. Il padre fu ferito, ma l’undicenne Simona perse la vita.

La nostra città – afferma il sindaco Vincenzo Servallinon dimenticherà mai la piccola Simonetta, immolata sull’altare delle vittime della criminalità organizzata. Il nostro cuore è vicino alla madre Angela Procaccini, alla sorella Serena ed a tutti i familiari. Il suo ricordo e il suo martirio sono monito verso i giovani che devono essere l’argine contro la violenza di tutte le mafie e concorrere ad estirparle“. Erano presenti il presidente del Consiglio Adolfo Salsano, assessori, consiglieri comunali, il vicequestore Giuseppe Fedele, il presidente dell’Associazione Liberi Avvocati Salernitani, Gennaro Iovino, il presidente dell’Associazione Giornalisti Cava de’ Tirreni Costa d’Amalfi, Franco Romanelli.

»

Leggi anche

Incidente in scooter: Albanella piange la 43enne, Sara Scorziello

Albanella. Alla fine il suo cuore  ha ceduto: troppo gravi le lesioni riportate a seguito dell’incidente in scooter. Sara Scorziello

A Trentinara un parco avventura sul monte Vesole

Trentinara. Un parco avventura sul monte Vesole: il taglio del nastro è previsto per le 17 di domani. Si tratta […]

Al Venice Open due piccoli golfisti salernitani

Salerno. Due salernitani al Venice Open, uno dei più importanti eventi sportivi al mondo dedicato ragazzi, organizzato da Us Kids [&he

Webp.net-gifmaker