Albanella, solidarietà in campo per Vincenzo Garofalo Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Evento solidale per la raccolta fondi per l'acquisto di protesi dopo incidente

Albanella. Tanti cuori  hanno pulsato all’unisono per Vincenzo Garofalo, questo è ciò che si è registrato fino a poco fa, tra l’entusiasmo generale presso il campo sportivo “Borgo San Cesareo” di Albanella. Ieri pomeriggio si è disputata la partita “Segna col cuore”-Partita di solidarietà “Tutti uniti per Vincenzo”, tra la Nazionale Attori  e quella delle Vecchie Glorie dello Sport, conclusasi 7-7 senza rigori. Presentata da Sonia Di Domenico, la manifestazione ha visto come madrine Luisa e Floriana, le Sex and the Sud, e come speaker Pippo Pelo e DJ Aniceto.
Vincenzo Garofalo a cui la manifestazione è dedicata, è un giovane ingegnere navale che, nel 2021, ha perso un arto in un incidente con la moto, dopo essere scivolato dal mezzo ed essere stato investito senza venire poi soccorso. All’amputazione seguono diverse emorragie cerebrali e la diplopia, ossia la visione doppia, parzialmente corretta in seguito. Vincenzo è un giovane uomo pieno di coraggio, sogna di ricominciare la sua nuova vita e nei suoi progetti c’è il Cammino di Santiago, il raggiungimento del Campo Base dell’Everest e la partecipazione alle paraolimpiadi. Per farlo necessita di protesi adeguate, non fornite dal servizio sanitario nazionale, che copre solo una parte minima per protesi.
Siamo felici di restituire alle famiglie di Albanella questo campo sportivo con un incontro di solidarietà per il nostro Vincenzo” ha dichiarato il sindaco di Albanella, Renato Josca.
Ringrazio tutti” ha detto Vincenzo commosso, così come la mamma, che con le lacrime agli occhi ha dichiarato: “Sono felice se mio figlio è forte e oggi lo vedo sorridere veramente“.  
Tra i presenti vi erano il colonnello Augusto Gravante, comandante del Comprensorio militare di Persano, Rocco Di Filippo, di Anci Campania, Franco Picarone, presidente della Commissione bilancio della Regione Campania, Giovanni Guzzo, vicepresidente della Provincia di Salerno, Roberto Schiavone, presidente Humanitas.
Per la nazionale attori sono scesi in campo: Enzo Fischetti, Francesco Cicchella, Vincenzo De Honestis, Alessandro Bolide, Enzo e Sal, Mino Abbacuccio, Ciro Ceruti, Salvatore Gisonna e Cristiano Di MaioGennaro Silvestro, Ciro Esposito e Salvatore Catanese, i Villa PerBene, le webstar Emanuele Ceruti e Stefano Siviero, gli speaker Pippo Pelo, dj Aniceto e Fabio Still, il nutrizionista atleti élite, Luca Di Tolla e il duo Gigi & Ross.
Per il Team Vecchie glorie dello sport, allenato dal giornalista Rai e presidente dell’Unione stampa sportiva italiana Gianfranco Coppola, in campo anche lo storico capitano del Napoli Francesco Montervino con gli ex compagni Emanuele Calaiò Luca Altomare e ancora l’ex calciatore della Lazio della Nazionale Christian Manfredini e gli ex calciatori Gigetto Serrapede Vincenzo Leccese.
L’evento, patrocinato dalla Regione Campania, da Anci Campania, dal Comune di Albanella, dal Coni e dall’Unione stampa sportiva italiana, è stato organizzato dall’Associazione Meridiani.
»

Leggi anche

Capaccio. Circolo Fratelli d’Italia ringrazia cittadini per consenso ricevuto

Il circolo cittadino di fratelli D’Italia esprime un sincero ringraziamento e una profonda gratitudine per la fiducia e la preferenza

Agropoli. Maltempo, chiuso tratto Sp84 verso Trentova

Il sindaco di Agropoli, Roberto Mutalipassi ha disposto con apposita ordinanza la chiusura del tratto della SP 184, che dal […]

Salerno. Un libro per commemorare il generale Dalla Chiesa

Il 27 settembre 2022, alle ore 10:30, presso l’aula magna del Convitto Nazionale “Torquato Tasso” di Salerno, il Magg. Antonio [&

Webp.net-gifmaker