Roccadaspide. Iuliano su lite e ferimento alunni:”Occorre capire la genesi” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

"E' un fatto che ci deve spronare ad indagare su queste forme latenti che possono esistere nella scuole"

Dopo l’episodio che ha visto protagonisti alcuni alunni dell’Iss Parmenide di Roccadaspide abbiamo contattato il sindaco Gabriele Iuliano per avere un suo commento sull’episodio. Due i ragazzi  finiti in ospedale.  Uno è stato ferito con un coltello  all’addome nel tentativo di sedare la lite,  ed un altro ha riportato una ferita ad una mano.

Sindaco che chiave di lettura da a questa vicenda?

” E’ un episodio che sicuramente rattrista. Da quanto ho potuto constatare questo ragazzo che ha usato il coltello è a sua volta vittima. E’ molto chiuso e riservato e, a quanto sembra, in più di un’occasione sarebbe stato schernito e preso in giro. E’ una vicenda triste,  che merita di essere indagata rispetto a quella che è la condizione che tanti ragazzi purtroppo vivono. Vittime di alcune pressioni ed intolleranza.  Quello che a me preme è  che queste forme di pressione, che pure nelle scuole si riscontrano, da noi fortunatamente non in maniera forte, vadano immediatamente stroncate sul nascere, perché alla fine posano sfociare in situazioni come quella accaduta oggi”.

Bisogna dunque analizzare il contesto? 

“Certamente, questo atteggiamento  non va giustificato ma compreso nei limiti in cui, probabilmente, non stiamo parlando di un  vero aggressore e di una vittima. Ma di una vittima inconsapevole, che  ha subito l’aggressione, e di un’altra vittima che per una condizione di pressione psicologica e di una condizione generale probabilmente non adeguatamente supportata,  si è trovato coinvolto  in questa vicenda. E’ un fatto che ci deve spronare ad indagare su queste forme latenti che pure possono esistere nella scuole. Gli atteggiamenti di esercizio di certe forme di pressione da parte di qualche ragazzotto, che pensa di essere più sveglio,  poi possono sfociare in questi episodi. Per questo andremo ad indagare con il dirigente scolastico per dare un supporto psicologico a tutti  per comprendere quale è la genesi di questa situazione e cosa c’è dietro realmente” . 

 

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Sacco. Strada chiusa da 11 anni: appalto lavori costone entro novembre

Sacco. Strada chiusa da undici anni: entro il mese di novembre dovrebbe essere assegnato l’appalto per l’inizio dei lavori

Capaccio. Si ribalta con l’auto: ragazza in ospedale

Capaccio Paestum.  Si ribalta con l’auto alla rotatoria nel centro cittadino: 25enne trasportata in ospedale. L’incidente si

Polla. Precipita da capannone:muore operaio di Sala Consilina

Polla. Tragedia sul lavoro nel Salernitano: a Polla un operaio 71enne è morto dopo esser caduto da un capannone sito […]

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2