Albanella. Minacce per riscuotere credito: in manette 2 imprenditori Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Per l'imprenditrice, titolare della nota azienda La Bufalat, disposta la detenzione in carcere per tentata estorsione

Albanella. Si è rivolta ad un uomo vicino al clan Cesarano per riscuotere un credito vantato nei confronti del gestore  di un’azienda agricola degli Alburni.

E’ questa l’accusa per un’imprenditrice di Albanella, titolare del caseificio “La Bufalat” . E.B. è stata arrestata venerdì insieme con G.S. che aveva il compito di recuperare il credito. Per entrambi l’accusa è di tentata estorsione con l’utilizzo del metodo mafioso.  L’inchiesta è della Direzione distrettuale antimafia di Salerno. Le indagini sono state portate a termine dai carabinieri della compagnia di Eboli agli ordini del capitano Emanuelle Tanzilli in stretto contatto con il sostituto procuratore della Dia di Salerno, Giancarlo Russo e con il procuratore Giuseppe Borrelli. Il punto di svolta è stata la decisione dell’imprenditore degli Alburni di collaborare con gli inquirenti. Decine le telefonate minatorie intercettate nel corso delle indagini all’indirizzo della vittima. Come quella ” ti lego dietro la macchina e ti faccio passare un brutto quarto d’ora vengo a prenderti a casa e ti rompo la testa”. Un calvario per l’imprenditore terminato con il fermo per i due indagati da parte dei carabinieri avvenuto venerdì scorso. Misura precautelare che il gip ha trasformato per entrambi in detenzione in carcere . Durante la perquisizione domiciliare in casa dell’imprenditrice è stato rinvenuto anche un fucile e cartucce appartenuti al marito,  da cui ha ereditato l’azienda casearia. (Fonte La Città)

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Centola, 28 positivi al Covid: scuole chiuse fino al 30 ottobre

Centola. Salgono a 28 in totale i casi di positività al coronavirus nel territorio di Centola. Nello specifico sono diciotto […

Ritorna l’ora solare: lancette un’ora indietro

Ritorna l’ora solare: nella notte tra sabato 30 e domenica 31 ottobre, alle ore 3, sarà necessario spostare le lancette [&hellip

Eboli. A caccia in area protetta con richiami vietati: 3 denunce

Prosegue l’impegno dell’Arma dei Carabinieri e delle Guardie Volontarie nel contrasto della caccia illegale. La nuova operazione 

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2