Roccadaspide. I genitori, studente ferito, scrivono famiglia aggressore Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Il giovane torna a casa, il tribunale dei minorenni ne ha disposto la collocazione presso la famiglia

Roccadaspide. Il giovane studente, coinvolto nell’episodio dell’accoltellamento verificatosi due giorni fa in prossimità di un bar,  torna a casa. Il Tribunale per Minorenni di Salerno, all’esito dell’udienza di convalida del fermo, tenutasi questa mattina davanti al gup Piero Avallone  ne ha disposto la collocazione presso la famiglia di origine, con facoltà di frequentare la scuola. Intanto i genitori del ragazzo, colpito con un coltello,  hanno scritto una lettera alla famiglia del giovane aggressore,  esprimendo solidarietà e vicinanza. Un atto di grande sensibilità comprendendo come genitori, il momento difficile che la famiglia sta attraversando per quanto accaduto.

La lettera di solidarietà dei genitori dello studente ferito 

“Vogliamo esprimervi – scrivono Antonio e Titti – i sentimenti di profonda vicinanza per la vicenda che ha visto coinvolto il vostro figliolo, al quale esprimiamo uguale sentimento di comprensione. Sappiamo bene che è un bravo ragazzo, fatto notorio nel paese, come sappiamo della vostra onestà e del fatto che siete persone umili e perbene. Una famiglia che nulla a che vedere con quello che è capitato. Siamo convinti che vostro figlio non volesse in alcun modo compiere quel gesto, che purtroppo ha commesso che, probabilmente è stato la conseguenza di un suo momento di smarrimento e di forte debolezza che certamente non rifarebbe e che siamo certi mai avrebbe voluto compiere. Speriamo che questa storia possa essere solo un brutto ricordo. Speriamo che i nostri figli possano tornare alla quotidianità –  sottolineano nella lettera – nel rispetto delle persone e della nostra comunità, come sempre abbiamo fatto. In un contesto positivo e tale dovrà continuare ad essere. Dobbiamo guardare al futuro con rinomata fiducia ed immutato rispetto verso il prossimo. I nostri figli attraverso i nostri insegnamenti dovranno continuare e seguire quei valori che albergano nei nostri animi , che resteranno sempre vivi più che mai”. 

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Torte salate: tra storia e curiosità

Oggi le torte salate sono conosciute come “ottimi compromessi tra buon gusto e semplicità di preparazione”. Ma non è sempre [&hel

Capaccio, una targa in ricordo del giovane Luigi Pomposelli

Capaccio Paestum. Una targa in ricordo di Luigi Pomposelli sarà installata presso gli spazi verdi in contrada Ponte Barizzo.  Il [&he

Agropoli, 48 nuovi loculi nel cimitero comunale

Agropoli. Nuovi loculi nell’area cimiteriale di Agropoli: il Comune, retto dal sindaco Adamo Coppola, ha approvato il progetto esecut

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2