Salerno abbraccia progetto “Coraggio Italia” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Roma. Anche Salerno abbraccia il progetto Coraggio Italia. Si è tenuto ieri  a Roma, nella suggestiva villa Madama di Monte Mario, il battesimo di Coraggio Italia. In rappresentanza del direttivo provinciale salernitano erano presenti anche Luigi Cerruti e Alfonso Baviera. Il progetto Coraggio Italia vede un quadrunvirato guidato dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, in qualità di presidente, il vicepresidente vicario Giovanni Toti, e due vicepresidenti, Gaetano Quagliariello  e Marin. Dopo 50 giorni dalla fase costituente ieri è stato firmato l’atto ufficiale dinanzi al notaio.

Il gruppo di Salerno, guidato da Luigi Cerruti, a due anni dalla costituzione del comitato promotore di Cambiamo! Salerno, si arricchisce di un nuovo progetto molto più ampio, potendo contare su una compagine più solida e più folta in vista anche della composizione di liste  per le  imminenti elezioni  amministrative.

CERRUTI: “IMPORTEREMO MODELLI BRUGNARO E TOTI”

Dopo tanta confusione – dichiara Luigi Cerruti –  posso affermare che la pandemia ci ha portato ad una riflessione attenta e si è deciso insieme ai quadri nazionali che, quella fetta della politica dei moderati che vale il 51 percento non poteva essere abbandonata o peggio ancora fatta spostare troppo a destra. Con tutto il dovuto rispetto per gli alleati del centrodestra, a cui vogliamo bene, al quale vogliamo portare il nostro contributo, con meno slogan e più fatti. La politica è un’ arte stupenda quando si mette gente competente nei posti giusti, Brugnaro e Toti ne hanno dato contezza essendo stati riconfermati con ampio consenso. A Salerno proveremo ad importare questi due modelli sempre con l’umiltà che ci contraddistingue anche sui tavoli decisionali importanti. La nostra Provincia sta attraversando una forte crisi di valori non solo morali e sociali, ma anche politici, che hanno fatto allontanare gli scontenti militanti e la società civile dalla politica. Il nostro compito sarà quello di rianimare il piacere di fare politica comunitaria e non individuale, con progetti semplici e fattibili a partire da investimenti per la nostra Terra, così come ha detto oggi, il neopresidente Brugnaro, da Veneto verace, ha confermato che, senza investimenti, nel e per il Meridione l’Italia morirà e con essa anche  il futuro dei  nostri bambini e di quelli che dovranno ancora nascere“.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Capaccio. Beni confiscati Licinella: Comune chiede dissequestro

Capaccio Paestum. L’amministrazione del sindaco Franco Alfieri chiede il dissequestro degli immobili di proprietà del Comune, confis

Capaccio. Polizia locale scopre maxi piantagione cannabis:oltre 3000 piante

Capaccio Paestum. Maxi operazione antidroga, in località Cerro in via Feudo La Pila, portata a segno dal personale della polizia [&hel

Campania, 341 nuovi positivi al Covid-19

Campania. Pubblicato il bollettino ordinario dell’Unità di crisi della Regione Campania. Stando ai dati aggiornati alle 23.59 di

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2