Covid Hospital Agropoli non aperto, Abate:”Troppo silenzio intorno alla vicenda” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Agropoli. Il consigliere comunale di opposizione, Agostino Abate torna a parlare dell’ospedale e scrive una lettera indirizzata al sindaco Adamo Coppola ed a tutto il consiglio comunale. “La dignità della nostra città passa anche e soprattutto per il rispetto della sua autorità politico-istituzionale da parte degli Enti sovraordinati-scrive Abate-noi cittadini possiamo dire addio al nostro orgoglio, ma non dobbiamo mai perdere la dignità per niente e per nessuno, perché ciò significherebbe perdere noi stessi e danneggiare soprattutto l’intera nostra comunità. Aspettare per mesi la conclusione di una legittima azione, richiesta dall’amministrazione comunale e messa in atto dl sistema sanitario territoriale locale,Asl Salerno, non è più tollerabile. Anche in tempi di emergenza epidemiologica non è tollerabile il silenzio colpevole delle dirigenze e della politica. L’Asl ha investito in una rivisitazione edilizia della struttura ospedaliera già esistente e funzionante per adeguare una porzione della stessa alla cura degli ammalati di Covid 19. Nel pieno ed assoluto rispetto dell’ultimo Piano Ospedaliero regionale, dallo stesso De Luca definito come miracolo,  l’intera struttura deve perciò adempiere con capacità alla sua funzione di ospedale in zona disagiata, anche come struttura annessa al presidio ospedaliero di Vallo della Lucania ed alla sua ampliata funzione come deciso recentemente dall’Asl. Quindi fino a quando un Nuovo Piano Ospedaliero non disporrà diversamente e fino a quando non ci sarà una ordinanza regionale specifica e motivata dall’emergenza, fino ad oggi mai emessa, -sottolinea Agostino Abate- la piena funzionalità del nostro ospedale, comprensivo delle nuove attrezzature, deve essere gestita con capacità, professionalità e responsabilità da parte dei dirigenti responsabili . Fra questi dirigenti responsabili certamente non c’è il governatore De Luca. Caro sindaco, per cortesia e per collaborazione reciproca, la invito a sollecitare definitivamente i richiamati dirigenti responsabili -conclude Abate-a mettere urgentemente in atto quanto necessario per un pieno e professionale esercizio di tutte le strutture esistenti ed attrezzate ed a vigilare su eventuali responsabilità omissive anche intervenendo di autorità presso l’Asl e presso l’ospedale di nostra annessione. Ripeto ancora una volta che ulteriori e mortificanti omissioni e o ritardi da parte dei richiamati Enti sovraordinati non sono più tollerabili”.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Tribunale Sala Consilina, Cammarano: “Integriamo le pdl Gaudiano e Matera”

Sala Consilina. “La proposta di legge alle Camere a firma del consigliere regionale Corrado Matera e sottoscritta da tutti i [&he

BCC Capaccio Paestum e Serino: forum nazionale Giovani Soci

Capaccio Paestum. Lo scorso weekend una rappresentanza dei giovani soci #BccLab di Capaccio Paestum e Serino ha partecipato all’undic

Salerno, in Provincia il progetto “Non vedo, non sento, non parlo”

Salerno. Oggi presso la sala Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino, il Presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese ha

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2