Capaccio. Vota al posto dell’arrestato e polemiche su alternanza modalità voto Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Capaccio Paestum. Vota al posto dell’arrestato. E’ successo ieri a Capaccio Paestum presso i seggi elettorali di Torre e Licinella. Entrambi allestiti all’interno della scuola Zanotti Bianco. A riportarlo è la Città di Salerno.

Il primo episodio ha visto protagonista, un uomo agli arresti domiciliari con il permesso di votare. L’uomo recatosi ai seggi ha scoperto che qualcuno aveva già espresso la preferenza al suo posto. L’episodio è stato subito verbalizzato affinché sia fatta chiarezza sull’accaduto. Poco dopo, sempre nello stesso seggio, si è verificato un caso di omonimia con due donne, che avevano lo stesso nome, cognome e luogo di nascita. L’unica differenza la data di nascita. La generale confusione è stato il fatto che la prima delle due elettrici, recatasi alle urne, ha firmato nello spazio dedicato alla sua omonima, non accorgendosi di fatto che ci fosse un’altra persona con lo stesso nome e cognome. Alla fine entrambe hanno votato regolarmente.

Sempre a Capaccio Paestum, ha suscitato numerose polemiche la decisione di alternare le votazioni tra maschi e femmine in alcuni seggi allestiti sul territorio. “In caso di coppia- afferma un elettore- il marito ha votato subito, mentre la moglie ha dovuto attendere il proprio turno in fila, aspettando che le altre donne esprimevano la loro preferenza in cabina”. “C’erano circa 20 donne in fila e non entrava la prima se non era presente un uomo- afferma un giovane –  inevitabile la fila”

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Pontecagnano. Scivola e sbatte con la testa: 21enne in ospedale

Pontecagnano Faiano. Scivola e sbatte con la testa a terra. Un ragazzo di 21 anni finisce in ospedale in prognosi […]

Capaccio. Forum dei giovani: ecco nuovo direttivo

Il Forum dei Giovani di Capaccio Paestum prende il via. Lunedì 20 Settembre alle ore 18.30 presso la rinnovata Biblioteca […]

Castellabate. Tragedia morte 15enne, l’appello del padre di Tommy

Castellabate. “Non so se i soccorsi fossero stati più celeri cosa sarebbe potuto cambiare per mio figlio: forse tutto, o [&helli

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2