Gratta e vinci: scopriamo come funziona il canale Youtube Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Dal giorno della sua prima uscita la lotteria istantanea Gratta e Vinci non ha fatto che aumentare il suo successo; è infatti innegabile che i vari Gratta e Vinci (che sono disponibili in versione classica, ovvero cartacea, oppure online) siano una grande fonte di divertimento per tantissimi italiani; fatto sta che dalla prima uscita (risalente al 1994, quando ancora circolavano le lire) ci sono state tantissime nuove proposte diverse fra loro per grafica, per meccanismo di gioco, per prezzo e per premi ottenibili.

L’enorme successo dei Gratta e Vinci scaturisce dall’insieme di diversi fattori; uno di questi è sicuramente il fatto che il giocatore può verificare in modo immediato e per proprio conto se ha ottenuto un’eventuale vincita che può essere più o meno consistente a seconda delle specifiche regole delle varie proposte.

Per diversi anni queste lotterie istantanee sono state disponibili soltanto in versione cartacea; un punto di svolta arriva nel 2006 quando ADM (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) introduce in via sperimentale i Gratta e Vinci online la cui introduzione definitiva arriva nell’anno 2011.

Il canale YouTube dei Gratta e Vinci

Quando nel 1994 ci fu l’esordio del primo Gratta e Vinci (che si chiamava La Fontana della Fortuna) il mondo della rete non era ovviamente ancora ai livelli attuali, anche se gli abbonamenti ai vari provider Internet erano in costante aumento. YouTube all’epoca non esisteva; la sua nascita risale infatti al 2005 e oggi è una realtà consolidata utilizzata per molteplici scopi e anche il mondo Gratta e Vinci ha ora un suo canale sul quale è possibile visualizzare in qualsiasi momento i video dei Gratta e Vinci; si tratta di contenuti caratterizzati da una grafica particolarmente chiara così da poter essere d’aiuto a chiunque abbia la curiosità di scoprire tutti i vari dettagli relativi al funzionamento dei Gratta e Vinci più recenti.

Visualizzando i vari video si ricevono infatti tutte le informazioni relative alle nuove proposte: regole per la partecipazione, funzionamento del gioco ecc.; si possono anche scoprire tutte le novità di un mondo che si evolve continuamente e che, ricordiamolo, è rivolto soltanto a soggetti che abbiano compiuto la maggiore età. È anche opportuno ricordare che è fondamentale, per divertirsi davvero, giocare con la massima responsabilità.

Per la visualizzazione dei video presenti nel canale YouTube dei Gratta e Vinci non è necessario sottoscrivere un qualsivoglia abbonamento. La registrazione al canale può però essere opportuna se si vuole avere la possibilità di salvare il video di un determinato Gratta e Vinci oppure nel caso in cui si voglia inserirlo fra i contenuti da visionare in seguito. Una volta che si è registrati al canale si potrà effettuare il log-in utilizzando le proprie credenziali di username e password scelte in fase di registrazione.

Come accedere al canale YouTube ufficiale dei Gratta e Vinci

È sufficiente cliccare sul seguente link per visionare il canale ufficiale dei Gratta e Vinci. I vari video presenti sul canale possono essere ordinati utilizzando i criteri che preferiamo; per esempio, è possibile ordinare i vari contenuti basandosi sulle date di caricamento oppure in base al numero di visualizzazioni; sul canale sono disponibili anche alcune playlist dei vari video.

»

Leggi anche

M5S, Cammarano: “Dalla Campania in tanti a Roma per difendere il Sud”

Roma. “Oggi siamo a Roma per opporci al clima di intimidazione che si respira nelle istituzioni, per dire no all’autonomia

Roccadaspide. Acquisto di un’ala del castello, proprietari ricorrono al Consiglio di Stato

Roccadaspide. Diritto di prelazione per l’acquisto di una porzione del castello (ex principi Filomarino): il Tar respinge il ricorso

Piaggine, agevolazioni a fondo perduto per nuove imprese sul territorio

Piaggine. Agevolazioni per le nuove imprese sul territorio comunale. Pubblicato il bando dal Comune di Piaggine, guidato dal sindaco Re

Capaccio. Scontro tra scooter e auto: due giovani 26enni in ospedale

Capaccio Paestum. Ancora incidenti stradali nella città dei Templi. L’ultimo si è verificato nella tarda mattinata di oggi sull