Truffe agli anziani. I consigli dell’Arma dei carabinieri Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

L’Arma dei carabinieri, da tempo, ha avviato, in campo nazionale, l’iniziativa rivolta a tutelare le fasce deboli ed in particolare gli anziani, spesso vittime, mediante artifizi e raggiri, del reato di truffa. Al riguardo, è bene sottolineare l’importanza delle denunce da parte della cittadinanza al fine di consentire alle forze di polizia di indirizzare al meglio le investigazioni e addivenire alla compiuta identificazione degli autori. Tra i raggiri più ricorrenti, si segnalano le telefonate di presunti avvocati, carabinieri o appartenenti alle forze di polizia, nel corso delle quali vengono comunicati alle ignare vittime incidenti stradali od eventi insoliti, occorsi a loro familiari, per i quali vengono richieste somme di denaro, all’esito delle quali, prontamente, giungono presso la loro abitazione i complici incaricati di prelevare i soldi in contanti od altro valore custodito in casa. Suggerimenti rivolti ad un cospicuo numero di cittadini anziani e non solo, per favorire la cosiddetta “sicurezza partecipata” ovvero quella sicurezza utile a prevenire i reati e promuovere, nel modo più proficuo possibile, l’indispensabile collaborazione con le forze dell’ordine. Tra i consigli dell’ufficiale, dispensati anche mediante la distribuzione di un opuscolo realizzato dall’Arma dei carabinieri, si ricordano: “non aprire a sconosciuti; non tenere in casa oggetti preziosi o denaro; se si utilizza internet non fornire le proprie credenziali o dati bancari; non farsi distrarre per strada da sconosciuti; tenere rapporti di buon vicinato; non fare confidenze al telefono; non farsi raggirare da un semplice tesserino di riconoscimento; ricordarsi di contattare, nell’immediatezza di qualsiasi tentativo di adescamento, il pronto intervento “112” o recarsi personalmente presso il comando stazione carabinieri competente per territorio”.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Investe due motocilisti e si da alla fuga

Eboli. Investe due motociclisti di Siano  e si da alla fuga. E’ accaduto sabato notte all’incrocio tra la Provinciale 30 [&hel

Salerno. Colpo nella notte alla banca Campania Centro

Salerno. La “banda del buco” in azione a Salerno: colpo notturno alla filiale di via Settimio Mobilio della Banca Campania

Meteo Campania: in arrivo da domani ondate di calore

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di criticità per rischio meteo da “ondata di calore”. A [

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2