Salerno, sequestrato deposito di rifiuti pericolosi: denunciati Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Nei giorni scorsi la Provincia di Salerno, attraverso il proprio nucleo operativo della polizia ambientale provinciale, diretto dal comandante Angelo Cavaliere, nel corso delle regolari attività di controllo e prevenzione dei reati ambientali, ha operato il sequestro di una area del demanio marittimo ricadente in via Ligea nel territorio del Comune di Salerno. “L’area in questione – dichiara il presidente della Provincia, Michele Strianese – di fatto è utilizzata da una attività ricettiva e, al momento del controllo, i nostri agenti della polizia provinciale hanno riscontrato la presenza di un deposito incontrollato di rifiuti pericolosi. È stato quindi disposto il sequestro preventivo, deferendo gli autori dell’illecito alla competente Autorità Giudiziaria. Il 24 marzo scorso è stato convalidato il sequestro per cui il nucleo operativo della polizia ambientale della polizia provinciale darà immediato seguito alle conseguenti attività rituali previste”.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Salerno. Prelievo al bancomat, avevano 54 carte di credito clonate: arrestati

Nella giornata di venerdì è pervenuta una segnalazione di privato cittadino alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Sa

Cilento. Smaltimento illecito rifiuti: sequestri e 2 denunce

Un’ennesima operazione a tutela dell’ambiente è stata portata a segno da parte dei militari dell’Arma dei Carabinier

Capaccio. Simulazione di reato: assolto Antonio Rinaldi

Capaccio Paestum. Assolto con formula piena perché il fatto non sussiste. Dopo otto anni di processo arriva la sentenza del […]

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2