S.Mango Piemonte. Coltiva marijuana nel giardino di casa: in manette 40enne Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

San Mango Piemonte. Nella giornata di ieri, i finanzieri del comando provinciale di Salerno hanno sequestrato 30 piante di cannabis e circa 800 grammi tra hashish e marijuana, procedendo all’arresto di un quarantenne di San Mango Piemonte. Nell’ambito dei controlli del territorio predisposti per la prevenzione e la repressione del traffico di sostanze stupefacenti, i caschi verdi di Salerno hanno infatti individuato, dopo mirati sopralluoghi, un’abitazione adibita alla coltivazione illegale. Il fogliame di dubbio aspetto spuntava dal giardino, nonostante l’accorgimento di mimetizzare la piantagione con altre piante dalle forme simili alla canapa indiana. E’ così scattata la perquisizione dell’appartamento e delle relative pertinenze da parte delle fiamme gialle che, anche con l’ausilio di un’unità cinofila, hanno pure rinvenuto i bilancini e le bustine di cellophane utilizzati per la pesatura ed il confezionamento della droga. Il responsabile è stato posto agli arresti domiciliari con l’accusa di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti o psicotrope e si trova ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Salerno. Risulta aver presentato anche la domanda per ottenere il reddito di cittadinanza, che gli è stata però rigettata. Solo qualche settimana fa, sempre i militari della prima compagnia di Salerno avevano scoperto e sottoposto a sequestro, in un rudere abbandonato a Pontecagnano Faiano, 90 piante di marijuana che, immesse sul mercato dello spaccio “al minuto”, avrebbero fruttato circa 100 mila euro.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Ancora una rapina alla farmacia comunale: la terza in poco tempo

Eboli. La farmacia in via Bachelet ancora nel mirino dei malviventi. In poco tempo sono state portate a segno tre […]

Primo caso Omicron in Campania: tutti i familiari positivi al virus

Napoli.  Variante africana Omicron: primo caso in Regione Campania. Un professionista di ritorno dal Mozambico è rimasto contagiato.

Pietro D’Angiolillo, è il presidente Associazione Comuni del Cilento centrale

Il sindaco del comune di Ascea, Pietro D’Angiolillo, è stato eletto presidente dell’Associazione dei Comuni del Cilento ce

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2