Napoli, crolla ex monastero “San Paolo Maggiore”: 4 feriti Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Napoli. Crolla una parte del chiostro del convento di San Paolo Maggiore in fase di ristrutturazione. Le condizioni degli operai, ricoverati al Cardarelli, sono ancora al vaglio dei sanitari. Uno dei quattro è stato portato in ospedale in codice rosso. Secondo fonti delle forze dell’ordine non ci sono vittime. I quattro operai sono stati estratti vivi dalle macerie poco dopo il crollo. L’antico convento si trova in via Tribunali, nel centro antico di Napoli: il crollo è avvenuto intorno alle 9 di mattina. A venire giù, le parti in muratura di uno dei più importanti complessi conventuali della città, nella zona dei Tribunali, in via San Paolo 9. Prosegue intanto il lavoro di messa in sicurezza dell’area. (Repubblica.it)

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Altavilla Silentina, lavori abusivi lungo Sp 317: ordinato abbattimento

Altavilla Silentina. Lavori edilizi senza titolo abilitativo: ordinata la riduzione in pristino dello stato dei luoghi, a spese dei res

Esercito dona beni prima necessità a Banco alimentare Campania

Serre. Si è svolta nei giorni scorsi, presso la sede regionale del Banco Alimentare della Campania, la donazione di oltre […]

Capaccio, lavori elettrodotto: stop elettricità a Licinella

Capaccio. Lavori di manutenzione dell’elettrodotto comporteranno una sospensione dell’erogazione dell’energia elettri

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2