GdF sequestra centro messaggi a luci rosse Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Napoli. I finanzieri del comando provinciale di Napoli hanno scoperto e sequestrato, nei pressi di piazza Nazionale, un centro massaggi, gestito da una cittadina di etnia cinese, all’interno del quale oltre ai classici massaggi venivano offerte ed eseguite prestazioni sessuali a pagamento. In particolare, i militari del I Gruppo Napoli, a seguito di una complessa attività d’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli – 4 Sezione, accertavano che all’interno di locali pubblicizzati come centro massaggi venivano proposte prestazioni sessuali in cambio di danaro. Il centro massaggi, sottoposto a sequestro preventivo dal Tribunale di Napoli, era sito in una zona centralissima e molto frequentata della città, con insegne rappresentanti donne asiatiche, che non facevano assolutamente presupporre che all’interno venisse svolta l’illecita attività. Sono in corso ulteriori riscontri di natura fiscale finalizzati all’individuazione di violazioni di natura tributaria. (Askanews)

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Camerota. Fuga di gas: anziano ustionato

Camerota. Sfiorata la tragedia ieri a Camerota. Nella frazione di Lentiscosa una fuga di gas ha provocato diversi ustioni a […]

Agropoli. Insulti contro il Sud: lite e botte

Agropoli. Se le sono suonate di santa ragione, a poche centinaia di metri dal lungomare di Agropoli. L’episodio è accaduto […

Salerno. Al “Ruggi” 13enne sottoposta complesso intervento

Un intervento estremamente complesso, è stato eseguito presso l’Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona,

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2